/ Attualità

Attualità | 04 maggio 2020, 13:00

Coronavirus, fase 2, riaprono i locali con il take away: "Soddisfatti, la gente ha voglia di fare colazione al bar" (foto e video)

Da Porto Maurizio a Oneglia i locali hanno rialzato le saracinesche, con le dovute precauzioni, allestendo in alcuni casi dei tavolini o servendo i clienti all'ingresso, per mantenere il distanziamento sociale

Coronavirus, fase 2, riaprono i locali con il take away: "Soddisfatti, la gente ha voglia di fare colazione al bar" (foto e video)

Approfittando della bella giornata e della voglia di ripartire, non mancano gli imperiesi che hanno colto l'occasione dell'avvio della fase due per tornare a prendere un caffè in uno dei bar che da questa mattina hanno riaperto con un servizio take away.

Da Porto Maurizio a Oneglia i locali hanno rialzato le saracinesche, con le dovute precauzioni, allestendo in alcuni casi dei tavolini o servendo i clienti all'ingresso, per mantenere il distanziamento sociale.

Uno di questi è il Bacàn, dove Monica si dice soddisfatta: “Siamo positivi, siamo partiti un po' in sordina, ma c'è già stata una risposta positiva. La gente aspettava il caffè, il cappuccino, la colazione al bar. Speriamo che sia un input per andare sempre meglio. Vediamo come va, l'importante era ripartire dopo due mesi. Facciamo colazioni da asporto, caffè, cappuccino, brioche, focacce e a pranzo abbiamo delle insalate che si possono comporre o altre insalate nostre che facciamo normalmente. Si prenota tramite Whatsapp, il pranzo entro mezzogiorno siamo qua ad aspettare. Non si può consumare ai tavoli, è una formula solo d'asporto, per il momento è così, almeno siamo potuti ripartire”.


A poche decine di metri di distanza anche il Bar Blu caffè Vergnano che già era aperto con il servizio a domicilio a cui da oggi aggiunge il take away: C'è una bella risposta, - ci racconta il barista, Mario - la gente ha proprio voglia di ricominciare un po' nella normalità e tornare a bere il caffè, cappuccini, fare colazione e riprendere un po' confidenza con quella che era la normalità. Noi facciamo servizio da asporto, per cui il cliente viene, si ferma fuori, chiede quello che vuole, lo prepariamo, facciamo una confezione da asporto, oppure facciamo servizio a domicilio. A qualsiasi ufficio che ci chiama nella nostra zona noi portiamo il caffè, il cappuccino, la colazione o il pranzo. Abituiamo un pochettino il cliente a questa nuova condizione che sarà sicuramente nella ripresa del lavoro. Anche il cliente normale deve prendere confidenza con il chiamare il locale e farsi portare il caffè in ufficio. La voglia di uscire c'è, gente, per essere un lunedì mattina mi sembra che un po' ce ne sia, ma mi sembra molto molto educata, rispettosa nonostante la voglia di scambiare quattro chiacchiere, vedo che in automatico mantengono le distanze”. 


Altri locali sono aperti in città, come il 'Nono Cafè' di via Cascione, il bar del parco urbano, riaperto da questa mattina alle 7 fino alle 18, la pizzeria 'Bully' alle ferriere, il ristorante 'Braccioforte' in calata Cuneo e il bar 'Da Brunello' in via Berio.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium