/ Attualità

Attualità | 16 dicembre 2019, 08:24

Qualità della vita in provincia di Imperia: siamo sempre più in basso all'89° posto, crollo dal 1990 ad oggi

Anche se nel 2009 si era registrata la miglior posizione degli ultimi 29 anni con il 37° posto. La nostra provincia è seconda in Italia per il numero di bar.

Qualità della vita in provincia di Imperia: siamo sempre più in basso all'89° posto, crollo dal 1990 ad oggi

Imperia chiude il 2019 con un pessimo 89° posto, ovviamente provinciale, nella speciale classifica della ‘Qualità della vita', che come ogni anno viene proposta dal noto quotidiano economico nazionale ‘Il Sole 24 Ore’.

Un risultato sicuramente poco lusinghiero, in una graduatoria che vede Milano al primo posto per il secondo anno consecutivo. Nella classifica la nostra provincia è 53a nella categoria ‘Affari e Lavoro’, praticamente a metà con l’83° posto nel tasso di disoccupazione giovanile che è pari al 32,9%. Ed è 78a nel tasso di disoccupazione globale, che è decisamente più basso, al 13,5%. Sempre in tema di lavoro si trova al 60° posto tra i non occupati e che non cercano occupazione, ovvero al 31,6%. L’unica posizione di classifica interessante è quella delle imprese registrate ogni 100 abitanti. Sono ben 12,1 che pongono la provincia di Imperia nell’èlite nazionale, al 5° posto assoluto.

Molto male l’imperiese per ‘Giustizia e sicurezza’ dove si trova al 100° posto, praticamente in ‘zona retrocessione’. Nelle graduatorie del settore troviamo Imperia al 96° posto per le violenze sessuali, con 11,2 denunce ogni 100mila abitanti, 102° per reati legati alla droga (105 denunce ogni 100mila abitanti), al 99° per truffe e frodi (404 denunce ogni 100mila abitanti), al 95° per rapine (55 denunce), 104° per incendi ovvero 27 denunce ogn 100mila abitanti. Infine al 71° posto per incidenti stradali (6,5 morti e feriti ogni 1.000 abitanti).

La nostra provincia è al 55° posto nella classifica ‘Ambiente e servizi’, a metà della graduatoria, soprattutto grazie alla leadership assoluta nell’indice del clima: primo posto con 1.000 punti. Ottimo 13° posto per la qualità dell’aria ma c’è un dato negativo sull’emigrazione ospedaliera dove siamo al 91° posto con 15,4 dimissioni di residenti fuori regione. Siamo all’88° posto nella raccolta differenziata e solo 75esimi tra le città più ‘smart’.

Imperia è 89a per ‘Ricchezza e Consumi’ con il 72° posto per i depositi bancari pro capite, pari a 18.638 euro ciascuno. Abbiamo una rata media mensile dei mutui pari a 834 euro (75° posto) e 37mila euro di finanziamenti attivi (70° posto). L’importo medio delle pensioni di vecchiaia è all’84° posto con 996 euro mentre il prezzo medio di vendita delle case è al 39° con 2.000 euro al metro quadro. Quindi 58° posto tra i canoni medi di locazione, pari a 620 euro. Il reddito medio è di 19.129 euro l’anno, che pone l’imperiese al 64° posto assoluto.

Nella categoria ‘Demografia e società’ contiamo su un mesto 99° posto che vede il 102° per tasso di mortalità ed il 59° per mortalità da infarto (2,2 ogni 1.000 abitanti), il 92° per tumore (17,8 ogni 1.000 abitanti). La speranza di vita alla nascita è di 82,4 anni mentre siamo agli ultimi posti (103°) per le famiglie numerose, visto che il numero medio di componenti per famiglia è di 2.

Terminiamo con un dato positivo, quello relativo a ‘Cultura e tempo libero’, che ci pone al 33° posto assoluto nella graduatoria del ‘Sole’. Siamo 25esimi per le sale cinematografiche, visto che abbiamo 1.799 posti a sedere ogni 100mila abitanti, al 61° per le biblioteche, al 30° per i concerti, al 6° posto nelle librerie, al 39° per la densità dell’offerta culturale. Non va bene l’indice di sportività che ci pone al 60° posto e delle palestre, dove siamo al 78°. La classifica è tirata su dall’indice di bar e ristoranti che ci vede al 2° posto in Italia con 1.095 ogni 100mila abitanti.

Un dato allarmante per la nostra provincia è il crollo verticale della classifica generale che il ‘Sole’ propone dal 1990 e che vede Imperia passare dal 50° posto di 29 anni fa all’attuale 89°.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium