/ Attualità

Attualità | 12 dicembre 2019, 09:05

Gli alunni di Soldano e San Biagio della Cima vincitori del premio sui prodotti multimediali a Savona (Foto)

Il lavoro ha vinto il primo premio per “L'eccellente valore, originalità ed efficacia comunicativa del progetto”.

Gli alunni di Soldano e San Biagio della Cima vincitori del premio sui prodotti multimediali a Savona (Foto)

Gli alunni dei plessi scolastici di Soldano e San Biagio della Cima dell'Istituto ‘Andrea Doria’ di Vallecrosia, sono stati premiati nei giorni scorsi all'Istituto ‘Ferraris-Pancaldi’ di Savona in quanto vincitori del premio sui prodotti multimediali.

Il concorso è stato indetto dall'Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria e dall'Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico (AICA) nel quadro del rapporto di collaborazione in atto, finalizzato alla promozione di iniziative destinate al raggiungimento degli obiettivi dell'Unione Europea in materia d'innovazione tecnologica, d'istruzione e di formazione.

Gli alunni si sono classificati al primo posto con un progetto legato alla conoscenza del proprio territorio dal titolo ‘Su e giù per la valle’. La finalità del prodotto è stata quella di far conoscere la realtà dei paesi che si affacciano sulla Val Verbone con particolare riferimento ai beni culturali ed artistici in essi presenti. Il tutto è stato rappresentato attraverso un viaggio virtuale all'interno dei paesi di San Biagio, Soldano e Perinaldo per valorizzare e salvaguardare le risorse ambientali come investimento per il futuro e far maturare nei ragazzi il desiderio di conoscenza del proprio territorio nei suoi diversi aspetti, come presupposto per un comportamento coerente ed ecologicamente corretto, facendolo conoscere agli altri.

Il lavoro ha vinto il primo premio per “L'eccellente valore, originalità ed efficacia comunicativa del progetto”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium