/ Attualità

Attualità | 03 aprile 2017, 11:28

Agenti immobiliari 2.0: tre studentesse sanremesi dell'Università di Nizza intervistano un agente immobiliare

In una società in continuo mutamento come si può rimanere sempre aggiornati? A questa domanda risponde l'agente immobiliare Stefano D'Orazio, titolare del ‘Il Borgo Immobiliare” sottoponendosi ad un'intervista.

L'intervista a Stefano D'Orazio

L'intervista a Stefano D'Orazio

Le quattro studentesse sanremesi Silvia Adorno, Marianna Morena, Sara Moraglia insieme a Marie Perillat (di Saint Raphael) dell'università di Nizza “Sophia Antipolis”, scoprono le nuove tecniche di vendita in ambito del mercato immobiliare.

In una società in continuo mutamento come si può rimanere sempre aggiornati? A questa domanda risponde l'agente immobiliare Stefano D'Orazio, titolare del ‘Il Borgo Immobiliare” sottoponendosi ad un'intervista.

“Il trucco consiste nell'aggiornarsi costantemente – evidenzia D’Orazio - nello svilupparsi a pari passo con la società, nello sperimentare tecniche nuove . Da qui nasce l'avvicinamento al Social Marketing e l'inizio del rilancio della sua attività.  Usando molteplici piattaforme multimediali si può raggiungere un maggior numero di persone e allo stesso tempo ottenere un risparmio economico rispetto al costo della pubblicità cartacea, vale la pena spostare l'attenzione dalla carta al web”.

Parole d’ordine? “Rinnovo, tecnologia, sperimentazione. Avere una propria pagina aziendale e aggiornarla costantemente ha sostituito le planimetrie nelle vetrine delle agenzie. Imparare dei piccoli trucchi seguendo  dei corsi on line, permette inoltre, di poter fare pubblicità a prezzo molto vantaggioso anche su social come lo stesso Facebook”.

A fine intervista la risposta alla domanda è semplice e chiara: “Per restare sempre aggiornati e non cadere mai nell'obsoleto bisogna restare sempre connessi”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium