/ Politica

Politica | 28 gennaio 2020, 17:15

Imperia: in tanti hanno salutato per l'ultima volta il senatore Nedo Canetti, il ricordo commosso della nipote

L'orazione è stata affidata a Fulvio Vassallo, anche lui storico esponente del Partito Comunista, che ha dedicato all’amico un ricordo commosso

Imperia: in tanti hanno salutato per l'ultima volta il senatore Nedo Canetti, il ricordo commosso della nipote

In tanti hanno salutato per l’ultima volta Nedo Canetti, ex dirigente del Pci e parlamentare, morto ieri all’età di 90 anni. Amici, parenti, compagni di partito e autorità si sono dati appuntamento al cimitero di Oneglia, dove hanno assistito all’orazione di Fulvio Vassallo, anche lui storico esponente del Partito Comunista, che ha dedicato all’amico un ricordo commosso.

Tra i presenti, il sindaco Claudio Scajola con gli assessori Gianmarco Oneglio e Antonio Gagliano, il vice presidente della Provincia Luigino Dellerba, molti esponenti del Partito Democratico, tra cui il segretario provinciale Pietro Mannoni, quello cittadino Massimiliano Cammarata, il consigliere regionale Giovanni Barbagallo, l’ex assessore Giuseppe De Bonis, il fratello Antonio, anche lui importante esponente del partito, il consigliere comunale Fabrizio Risso, e i colleghi in consiglio Luca Lanteri e Roberta Minasso e il segretario provinciale della Cgil Fulvio Fellegara.

Molta commozione hanno provocato le parole della nipote Giorgia, che ha raccontato il rapporto con il nonno, al quale, ha detto, deve tutto quello che ha realizzato. “Volevo che sapesse che era molto più di quello che può essere visto da fuori”, ha spiegato.

Nedo Canetti aveva 90 anni compiuti lo scorso 27 luglio. Lascia la moglie Carla, ex dirigente Cgil e i figli Silvio e Valeria, già consiglieri comunali a Imperia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium