/ EVENTI

EVENTI | 09 marzo 2019, 07:21

SanremoInFiore 2019: partito ieri a Villa Ormond il lavoro di preparazione del carro di Sanremo (foto e videoservizio)

Verranno utilizzati: 20 mila garofani rossi e bianchi, 2 mila steli di forsizia gialla, 100 kg di ginestra bianca, 2 mila garofani gialli, 15 mila ranuncoli variopinti, 500 strelitzie, 2 mila anemoni, 1000 steli di gypsofila, 100 kg di lolla di riso, 3 mila iris blu e 2 mila non ti scordar di me.

SanremoInFiore 2019: partito ieri a Villa Ormond il lavoro di preparazione del carro di Sanremo (foto e videoservizio)

E’ scattato da alcuni giorni ma, di fatto, il clou è partito oggi, il lavoro per la realizzazione del carro di Sanremo, che parteciperà al corso fiorito di domenica prossima.

Il carro rappresenterà le spiagge del ponente ligure: nella parte posteriore si trovano gli stabilimenti balneari attraverso due cabine su cui domina il sole, protagonista del clima ligure. Nella parte centrale, la spiaggia con gli ombrelloni colorati arricchiti di decorazioni floreali. La brezza marina è caratterizzata dalle curvature degli ombrelloni e delle casette dello stabilimento.

La spiaggia è il lembo di terra confinante con il mar Ligure con le sue spumeggianti onde bianche e azzurre. Sarà presente una modella che indosserà il foulard della maison Daphne raffigurante gli animali acquatici del Santuario Pelagos.

Verranno utilizzati: 20 mila garofani rossi e bianchi, 2 mila steli di forsizia gialla, 100 kg di ginestra bianca, 2 mila garofani gialli, 15 mila ranuncoli variopinti, 500 strelitzie, 2 mila anemoni, 1000 steli di gypsofila, 100 kg di lolla di riso, 3 mila iris blu e 2 mila non ti scordar di me.

L'assalto ai carri dello scorso anno:

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium