/ POLITICA

POLITICA | giovedì 10 gennaio 2019, 16:46

Dolceacqua: Monet 2019 al castello dei Doria, 30 mila euro per l’impianto di videosorveglianza che dovrà proteggere le opere

‘Monet 2019 - Impressioni liguri’ sarà una grande occasione di promozione per il nostro territorio con un potenziale richiamo di turisti (appassionati di arte e non solo) dall’Italia e dall’estero.

Dolceacqua: Monet 2019 al castello dei Doria, 30 mila euro per l’impianto di videosorveglianza che dovrà proteggere le opere

Nei giorni scorsi è arrivata l’ufficialità sulla mostra “Monet 2019 - Impressioni liguri” in programma a Dolceacqua e Bordighera con l’arrivo del finanziamento necessario a portare le opere dell’impressionista francese sia a Villa Regina Margherita nella città delle palme che al Castello dei Doria a Dolceacqua. 

Proprio quest’ultimo sarà dotato di un impianto di videosorveglianza e un sistema antifurto che dovranno proteggere le opere. I lavori di installazione sono stati affidati alla ditta Sciutto di Genova per circa 30 mila euro. ‘Monet 2019 - Impressioni liguri’ sarà una grande occasione di promozione per il nostro territorio con un potenziale richiamo di turisti (appassionati di arte e non solo) dall’Italia e dall’estero.

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore