/ Politica

Politica | 13 novembre 2018, 15:00

Imperia: nuovi interventi per gli ascensori, 80mila euro per migliorie e adeguamento normativo

L'amministrazione, come già era emerso in campagna elettorale, ritiene fondamentali per la mobilità cittadina i suddetti ascensori e, dopo lungo periodo di inattività, non ha intenzione di rimetterli in pausa forzata

Imperia: nuovi interventi per gli ascensori, 80mila euro per migliorie e adeguamento normativo

Al pari di 'Amore Capoeira' e 'Da zero a cento', gli ascensori cittadini che collegano Borgo Marina al Parasio, sono stati il 'tormentone' dell'estate imperiese tra riaperture, chiusure e tante polemiche.  

Ad autunno inoltrato,  come anticipato dal sindaco Claudio Scajola, tornano a far parlare con il quadro completo dei prossimi lavori che subiranno per un importo vicino, iva compresa, agli 80 mila euro. L'amministrazione, come già era emerso in campagna elettorale, ritiene fondamentali per la mobilità cittadina i suddetti ascensori e, dopo lungo periodo di inattività, non ha intenzione di rimetterli in pausa forzata. Per evitare ciò servono degli interventi migliorativi e di adeguamento normativo come prescritto dall'USTIF, organo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Da qui la scelta di affidare alla ditta "Maspero Elevatori" di Appiano Gentile tutti i lavori necessari per il corretto funzionamento. Azienda che già si era occupata del primo appalto e che fino al 31/12 dell'anno corrente gestirà  la manutenzione ordinaria e la pulizia degli ascensori. Nel dettaglio questi i lavori che verranno effettuati concordati con la Corte dei Conti:

Primo lotto (Borgo Marina - via Pirinoli)
- Quadro di manovra con riporto al piano in mancanza di tensione (€ 30.256,00 IVA compresa);
- Collegamento a terra della protezione volano argano + Miglioramento della visibilità del pannello 'Allarme vento' + la fornitura e posa di 12 maniglie per passeggeri da installare all’interno della cabina + Fornitura e posa di una nuova funicella del limitatore di velocità + fornitura e posa in opera di un nuovo cristallo omologato da sostituirsi nella stazione a valle + fornitura e posa in opera di una nuova plafoniera da installarsi nel fondo fossa (7.808 euro, Iva compresa);
- Alleggerimento carico ruote portanti e sostituzione ruota inferiore destra e ruota superiore sinistra (1.769 euro, Iva inclusa)

Secondo lotto (corso Garibaldi - piazza Miradore)
- Quadro di manovra con riporto al piano in mancanza di tensione (30.866 euro Iva inclusa);
- Collegamento a terra della protezione volano argano + Miglioramento della visibilità del pannello 'Allarme vento' + Fornitura e posa di 12 maniglie per passeggeri da installare all’interno della cabina (1.952 euro, Iva compresa);

Terzo lotto (piazza Miradore - via Vianelli)
- Installazione di pannelli luminosi con dicitura 'Allarme vento' alle due fermate + Fornitura e posa di nr. 12 maniglie per passeggeri da installare all’interno della cabina + Installazione di lampade luminose a Led per l’illuminazione della cabina (3.416 euro, Iva compresa);
- Fornitura in opera nuovo leverismo meccanico di abbinamento porte interne alla cabina e porte alle fermate (1.012,60 euro);
- Sostituzione pareti di cristallo vano corsa (1.952 euro Iva compresa).

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium