/ Eventi

Eventi | 14 agosto 2018, 08:21

“Sanremo e l’Europa”: orario prolungato per la mostra che racconta la storia della fotografia ligure

La mostra, a cura di Letizia Lodi, è un percorso dentro l’immagine della nostra città in trasformazione attraverso gli occhi dei fotografi dell’epoca che registrano l’evolversi della struttura urbana e contribuiscono con i loro scatti alla creazione del mito di Sanremo e della sua affascinante immagine (visitabile sino al 9 settembre).

“Sanremo e l’Europa”: orario prolungato per la mostra che racconta la storia della fotografia ligure

Orario prolungato, fino al 20 agosto, per la mostraSanremo e l’Europa: l’immagine della città tra Otto e Novecento” che sta riscuotendo un grande successo di pubblico (al Forte di Santa Tecla). Sarà infatti possibile vistare l’esposizione dalle 17 alle 23. Dopo il 20 agosto, si tornerà al normale orario, dalle 17 alle 22.

La mostra, a cura di Letizia Lodi, è un percorso dentro l’immagine della nostra città in trasformazione attraverso gli occhi dei fotografi dell’epoca che registrano l’evolversi della struttura urbana e contribuiscono con i loro scatti alla creazione del mito di Sanremo e della sua affascinante immagine (visitabile sino al 9 settembre). E’ anche una storia della fotografia ligure attraverso il ricchissimo e prezioso Archivio Moreschi da cui provengono gran parte delle fotografie  d’epoca di autori come Pietro Guidi, Jean Scotto, Domenico Mansuino, il nizzardo Jean Giletta, Alfredo Noack.

Molte delle fotografie storiche sono esposte nelle vetrine del grande cortile interno del Forte di Santa Tecla e poi nelle altre sale, allestite e corredate da dagherrotipi, macchine per stampare cartoline, volumi di letteratura di viaggio e guide di Sanremo e della Cote d’Azur, italiane e straniere provenienti da collezioni pubbliche e private, dipinti, disegni della metà XIX secolo, album inediti di acquerelli, sculture, abiti d’epoca.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium