/ AL DIRETTORE

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

AL DIRETTORE | mercoledì 11 luglio 2018, 21:13

Manifestazione del 14 luglio a Ventimiglia, una lettrice ricorda la coincidenza con l'anniversario dell'attentato di Nizza

“La prima vittima fu Fatima Charrihi, 60 anni, madre di 7 figli; il destino ha abbattuto le differenze e ci ha resi uguali, fratelli, uniti nel dolore che non ha colori e non ha confini”

La tragica immagine simbolo dell'attentato di Nizza

Riceviamo e pubblichiamo la mail di una nostra lettrice in merito alla manifestazione in programma sabato a Ventimiglia e alla coincidenza con l'anniversario dell'attentato di Nizza.

Sull'opportunità di autorizzare una manifestazione in Ventimiglia, a favore dei migranti, il 14 luglio tanti hanno parlato.
Una data simbolica, che richiama libertà, eguaglianza, fraternità come valori universali, di pace, di armonia. Si è temuto un rischio per il commercio, per l'ordine pubblico.
C'è qualcosa però che sembra che a nessuno sia venuto in mente: il 14 luglio la Francia ricorda un evento terribile, dove persero la vita 85 persone.
10 di queste erano bambini. Più di 100 i feriti.
La prima vittima fu Fatima Charrihi, 60 anni, madre di 7 figli; il destino ha abbattuto le differenze e ci ha resi uguali, fratelli, uniti nel dolore che non ha colori e non ha confini.
Pare che l' attentatore fosse transitato per Ventimiglia, partecipando ad una manifestazione "no border".
Un silenzio strano, imbarazzante, col rischio che diventi assordante.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore