/ Politica

Politica | 15 marzo 2018, 16:33

Sconfitta alle ultime elezioni politiche: ieri l'assemblea del Pd ha fatto il punto in provincia

In linea con quanto deciso dalla Direzione nazionale, su proposta del Segretario facente funzioni Maurizio Martina, è stata condivisa la necessità di avviare un percorso di partecipazione ed ascolto, attraverso il quale ridefinire il profilo politico del Partito Democratico.

Il segretario provinciale Pietro Mannoni

Il segretario provinciale Pietro Mannoni

Si è svolta ieri sera a Sanremo l'assemblea provinciale degli iscritti al Partito Democratico. Dopo la relazione del Segretario provinciale Pietro Mannoni si è aperto un approfondito dibattito.

Tutti gli interventi si sono concentrati sull'analisi del risultato elettorale e sulla individuazione delle giuste modalità per ripartire dopo la sconfitta. In linea con quanto deciso dalla Direzione nazionale, su proposta del Segretario facente funzioni Maurizio Martina, è stata condivisa la necessità di avviare un percorso di partecipazione ed ascolto, attraverso il quale ridefinire il profilo politico del Partito Democratico.

L'esito delle elezioni politiche ha collocato il Partito Democratico all'opposizione, dopo molti anni di governo: “Le cose fatte – scrive la direzione - molte delle quali continuiamo a pensare siano state giuste e nell'interesse del Paese, resteranno. Ciò non toglie che l'elettorato ha ritenuto di individuare, in via maggioritaria, in altre forze politiche le risposte ad un crescente bisogno di sicurezza, in tutte le sue sfaccettature. Il compito che abbiamo davanti è quello di individuare la modalità per riconnettere la nostra azione politica ai settori più fragili della società. Pensiamo infatti che il Partito Democratico debba continuare ad affondare le proprie radici nei motivi e nei valori che ne hanno provocato la nascita ormai dieci anni fa. Il percorso iniziato ieri sera proseguirà con una fase di ascolto e di approfondimento politico e culturale alla quale inviteremo a partecipare iscritti, simpatizzanti, elettori e tutti quelli che, come noi, pensano che il Partito Democratico sia il nucleo fondativo per chi ritiene indispensabile costruire una prospettiva di centro sinistra per il nostro Paese”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium