/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Coldelite 3002 RTX, 12 pozzetti, attrezzature Officine bano, Frigoriferi ISA BT e TN da 700 lt, Montapanna Carpegiani...

Affitto bilocale con 3 posti letto, con bellissima e panoramica vista mare, al p.t. di casa indipendente con grande...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | sabato 12 agosto 2017, 11:30

Da Giuan a Taggia (IM): sapori e profumi che sorprendono

Piatti che vi stupiranno per la scelta delle materie prime, le lavorazioni delicate e la cura nelle presentazioni.

In pochi mesi, ma con grande impegno, Alberto Nattero e il suo staff hanno rinnovato e riportato questo storico locale in cima alle classifiche di gradimento dei gourmet.

Nuove ricette, nuovo chef e staff di cucina, rinnovo dei locali e un’attenta strategia di marketing sono gli ingredienti, che dopo  un breve periodo di "rodaggio",  hanno permesso oggi al ristorante di tornare ad essere uno dei punti di ritrovo preferiti degli amanti della buona cucina.

 

Pur senza portare grandi modifiche ai locali, sono bastati piccoli accorgimenti, con semplicità e curando la mise en place per rendere l’ambiente ideale per qualsiasi occasione.

Dal mese di aprile per i turisti, ma anche per la clientela locale, c’è quindi un nuovo menù à la Carte, preparato dallo Chef Marco Berardinelli e dal suo staff, con  preparazioni  e abbinamenti che vi stupiranno per la scelta delle materie prime, le lavorazioni delicate e la cura nelle presentazioni.

 

Piatti ottimi da gustare, ma anche belli da vedere.

Il menù è soggetto all’andamento del tempo e della generosità del mare, mentre gli ortaggi seguono il ritmo delle stagioni e sono rigorosamente locali.

 

Fra gli antipasti con prezzi compresi fra 10 e 16 euro troverete  una deliziosa  sfoglia di gamberi locali crudi con fragole, chips di pane al nero di seppia e profumi dell’orto o il più classico “Cappon magro”.

Fra i primi piatti (prezzi fra 14 e 16 euro) un interessante Tortello di ricotta di pecora brigasca in guazzetto ristretto di zuppetta di mare e guanciale tostato o un più ricercato risotto con cozze, burrata, emulsione di zafferano di “Bregalla” e carbone vegetale.  

Fra i secondi piatti (prezzi da 16 a 18 euro) un’apprezzabile e originale scottata di tonno, salsa alla soia e giardinetto croccante di verdura ed un  gettonatissimo Fritto locale con piccoli calamari, totanetti, acciughe, gamberetti locali e salsa al pomodoro cuore di bue in agrodolce.

Buona la scelta dei dessert dove in questa stagione prevale la frutta, che troverete abbinata alla Spuma di yogurt o alla sfera di meringa e cioccolato fondente allo zenzero.

Se non volete scegliere dalla carta e volete andare a soluzioni più veloci ed economiche potete approfittare delle diverse proposte: a 18 euro con un piatto scelto dallo chef con dessert e calice di vino a 18,00 €, oppure con un antipasto in più a 24,00 € o con 4 o 5 portate scelte dalla cucina a 35,00 € e 40,00 €.

Lo Chef Marco Berardinelli e il sous-Chef Andrea Scarella, costituiscono una coppia ben affiatata e, visitando la cucina, si rileva nello staff  la presenza di un giusto spirito di squadra e voglia di fare bene. Lo Chef Marco Berardinelli vanta una lunga esperienza in numerosi e ristoranti del Ponente ligure e della vicina  Costa Azzurra. Il giovane sous Chef, fa parte di quella purtroppo piccola schiera di chef indigeni, che dopo essersi diplomati alla Scuola Alberghiera di Arma di Taggia, si stanno affermando mostrando classe e spirito di sacrificio.

La ciliegina sulla torta: la cantina è davvero ben fornita, e rappresenta un investimento  in grado di accontentare tutti: chi vuole vini locali o foresti, chi vuole vini importanti e chi si accontenta di un buon vino.

L’Albergo Ristorante Giuan si trova ad Arma di Taggia in via C. Colombo, 290 telefono 0184 43 059 e dispone di un sito internet all’indirizzo www.giuan.it , con tutte le informazioni sulla cucina e sulle camere.

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore