/ Attualità

Attualità | 05 maggio 2017, 11:29

Imperia: la tradizione dell'olio con il progetto Biol Kids, coinvolte le classi dell'IC Boine

L'Assessore Maria Teresa Parodi commenta: “Conoscere le risorse che fanno parte del nostro territorio è fondamentale".

Imperia: la tradizione dell'olio con il progetto Biol Kids, coinvolte le classi dell'IC Boine

Torna anche quest'anno Biol Kids, il progetto che coinvolge l'Organizzazione Assaggiatori Olio, il Comune e gli alunni delle scuole, per diffondere e far conoscere Imperia come città dell'olio, sia per la sua tradizione storica, sia per il rinnovato interesse da parte di tanti giovani. Nell'edizione 2017 sono i bambini della 4 A e 4B dell'Istituto Comprensivo Statale “Boine” Scuola Primaria “Renata Vercesi” Caramagna ad essere i protagonisti dell'evento, che ha lo scopo di accompagnare gli studenti verso una scelta più consapevole dei cibi, educandoli ad una sana alimentazione.

L'Assessore Maria Teresa Parodi commenta: “Conoscere le risorse che fanno parte del nostro territorio è fondamentale. Grazie all'Organizzazione Assaggiatori Liguri, che 'allena' gli studenti insegnando loro alcune  semplici tecniche per imparare a distinguere i profumi e i sapori che caratterizzano gli oli extravergini di oliva, parte della nostra tradizione”.

Il progetto vedrà la sua  conclusione domani, sabato 6 maggio, con la premiazione dei partecipanti nell’ex sala consigliare del vecchio Comune di Imperia (piazza Dante), a partire dalle ore 10:30. Ai partecipanti verranno consegnati alcuni gadget e un attestato di riconoscimento. L'evento è stato realizzato anche grazie alla collaborazione con il Consorzio Olio Dop Riviera ligure e l'Azienda Arimondo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium