/ POLITICA

In Breve

martedì 23 luglio
lunedì 22 luglio

POLITICA | 10 maggio 2015, 09:46

Illazioni ed accuse, la replica del candidato alle regionali come capolista del M5S nell'imperiese Daniele Comandini

"E' mia intenzione agire legalmente nei confronti di coloro che già hanno scritto su questa vicenda"

Daniele Comandini

Daniele Comandini

"Purtroppo oggi sono costretto a rispondere formalmente alle tante, troppe, accuse ed illazioni che si sono susseguite in questi giorni sulla mia persona.

Da subito ho ritenuto superfluo dar peso ad insensati comunicati confidando sia nella stima delle tante persone che mi conoscono, sia nel ragionevole giudizio di coloro che, pur non conoscendomi personalmente, avrebbero facilmente compreso l’illogicità delle motivazioni che porterebbero a ritenere me e il mio amico Carmine Mafodda legati ad ambienti che non ci appartengono.

La realtà dei fatti è che io e Carmine siamo persone per bene, incensurate ed oneste e pertanto diffido formalmente coloro che in futuro continueranno con queste insensate accuse e avviso altresì che è mia intenzione agire legalmente nei confronti di coloro che già hanno scritto su questa vicenda.

Daniele Comandini".

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium