/ Cronaca

Cronaca | 02 ottobre 2013, 11:03

100 giorni senza lavoro: manifestazione dei dipendenti della cooperativa Ottagono davanti al Comune di Imperia

Nel corso della mattinata odierna, una delegazione dei nove manifestanti, insieme ai rappresentati sindacali sarà ricevuta dal Prefetto Fiamma Spena.

100 giorni senza lavoro: manifestazione dei dipendenti della cooperativa Ottagono davanti al Comune di Imperia

Nuova protesta questa mattina da parte dei lavoratori della cooperativa Ottagono. In nove si sono presentati di fronte al comune di Imperia per chiedere di poter lavorare, come facevano prima, nell'ambito della raccolta e smaltimento dei rifiuti nel comprensorio di San Lorenzo al Mare.

Massimo Scialanca, della Fisascat Cisl, ha così commentato la situazione: "Abbiamo avuti diversi incontri con il Comune e con il Prefetto. In questo caso eravamo usciti con un accordo che avrebbe garantito l'occupazione attraverso la 'Tra.De.Co.' ma siamo arrivati ora ad oggi, dopo un mese, con i lavoratori a spasso e senza retribuzione". Ieri un'altra riunione senza nessuna risultanza: "Ieri siamo usciti amareggiati dalla riunione perchè, alla presenza del Sindaco di San Lorenzo ed esponenti del Comune di Imperia, tra i quali ci sono differenze di vedute sulla situazione". Nei giorni scorsi si è parlato di un progetto del Comune di Imperia: "Si tratterebbe di un progetto per la raccolta differenziata, ma non c'è nulla di concreto. Noi abbiamo chiesto fin dall'inizio l'assunzione della 'Tra.De.Co.' perchè c'è un'interpretazione sbagliata della Legge, mentre loro hanno sempre sostenuto il contrario. Abbiamo anche cercato di dare un po' di flessibilità, affinchè venissero assunti, ma oggi non abbiamo nulla".

Da oltre 3 mesi i nove su dodici (tre hanno scelto di adire alle vie legali, ndr) sono senza lavoro e stipendio. Nella giornata di ieri c'è stata anche una riunione con i sindacati ma secondo i dipendenti non avrebbe portato a significative novità. Nel corso della mattinata odierna, una delegazione dei nove manifestanti, insieme ai rappresentati sindacali sarà ricevuta dal Prefetto Fiamma Spena. 

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium