/ Cronaca

Cronaca | 28 maggio 2024, 16:58

'MalaMovida': il Comitato per la sicurezza approva il 'guidatore designato' e una campagna informativa

Serviranno per limitare le 'stragi del sabato sera' anche se è stato appurato come nella nostra provincia non si presentano particolari allarmi

'MalaMovida': il Comitato per la sicurezza approva il 'guidatore designato' e una campagna informativa

Si è riunito oggi il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Valerio Massimo Romeo e al quale hanno preso parte il Questore Andrea Nicola Lo Iacono, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Marco Morganti, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Colonnello Omar Salvini.

Visti gli argomenti da trattare alla riunione erano presenti il Vice Sindaco di Imperia Giuseppe Fossati, il Sindaco di Ventimiglia, On. Flavio Di Muro e il Presidente Provinciale Sindacato Italiano locali da ballo, Tommaso Osella di Confcommercio.  

Il Comitato ha proceduto all’esame della cosiddetta ‘malamovida’, oggetto di una recente direttiva del Ministero dell’Interno con la quale le Autorità di pubblica sicurezza sono state sensibilizzate ai fini dell’intensificazione dei servizi di contrasto al suddetto fenomeno. Pur prendendo atto che in questa provincia non presenta aspetti di particolare allarme, il Comitato ha comunque disposto il controllo delle zone in cui maggiormente si registrano fenomeni di aggregazione giovanile che, soprattutto durante le ore notturne, costituiscono causa di disturbo alla quiete cittadina generando, talvolta, problematiche di sicurezza pubblica.

Di particolare evidenza è stato l’argomento relativo al fenomeno dell’abuso di sostanze alcoliche da parte dei molti giovani che durante la stagione estiva frequentano i locali da ballo nelle ore notturne. Infatti, soprattutto durante il fine settimana si registra un considerevole aumento di giovani che, dopo essersi attardati nei locali da ballo, si mettono alla guida talvolta in condizione di alterazione alcolica con il rischio di incorrere in incidenti gravi o addirittura mortali.

Al fine di contrastare il fenomeno, il Comitato ha proceduto con l’attuazione di due linee di intervento sia di carattere preventivo che repressivo. Sotto il secondo profilo, il Prefetto ha disposto la massima intensificazione dei posti di controllo, soprattutto nel fine settimana, che verranno effettuati in prossimità dei locali notturni da parte delle Forze dell’Ordine e delle Polizie Municipali, con l’applicazione delle più rigorose norme introdotte nel Codice della Strada. 

Sotto l’aspetto preventivo, il Prefetto Romeo ha condiviso con il Presidente Provinciale del Sindacato Italiano locali da ballo, Tommaso Osella, l’attivazione (già dai prossimi giorni) di una campagna informativa all’interno e all’esterno dei locali con la quale verrà richiamata l’attenzione sui pericoli della guida in stato di ebbrezza.

E’ stato deciso che in ogni locale, su base volontaria, verrà individuato tra i frequentatori il cosiddetto ‘guidatore designato’ il quale, dopo aver consegnato le chiavi del mezzo avrà diritto all’ingresso e alla consumazione gratuita di bevande analcoliche. All’uscita, al guidatore designato verranno restituite le chiavi per il rientro a casa in condizioni di sicurezza. L’iniziativa sarà introdotta, a cura del S.I.L.A.B. in tutti i locali notturni da ballo della provincia di Imperia.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium