ELEZIONI COMUNE DI SANREMO
 / Attualità

Attualità | 14 maggio 2024, 15:32

Ventimiglia: domani incontro pubblico su ‘Voci della legalità – Immagini e testimonianze dai beni confiscati alle mafie’

L’iniziativa si svolge in collaborazione con Libera Imperia e Spes di Ventimiglia

Ventimiglia: domani incontro pubblico su ‘Voci della legalità – Immagini e testimonianze dai beni confiscati alle mafie’

La Sezione Soci Coop Liguria di Ventimiglia organizza un incontro pubblico dal titolo ‘Voci della legalità – Immagini e testimonianze dai beni confiscati alle mafie’ che si terrà domani pomeriggio alle 15,30 presso la Sala del Dopolavoro Ferroviario (1° piano). L’iniziativa si svolge in collaborazione con Libera Imperia e Spes di Ventimiglia.

A conclusione del campo di impegno e formazione E!State Liberi! nei beni confiscati alle mafie in Calabria presso la Cooperativa Terre Joniche – Libera Terra a Isola Capo Rizzuto, alcuni partecipanti al campo testimoniano il significato di quell’intenso viaggio nella realtà calabrese. L’esperienza del campo è stata arricchita dalle testimonianze di familiari di vittime innocenti e di persone che si sono opposte ai soprusi delle mafie: tra gli incontri quello con un’ex sindaca, entrata nel mirino della ‘ndrangheta per aver sostenuto la confisca dei beni; con un imprenditore che si è rifiutato di pagare il pizzo, oggi sotto scorta; con i genitori di due giovani vittime innocenti. Particolarmente coinvolgente, anche quello con l’associazione Sabir di Crotone che ha sostenuto i migranti vittime del naufragio di Cutro a febbraio 2023.

La partecipazione di Annunziata Venturelli, della Segreteria provinciale di Libera Imperia, e di Matteo Lupi, Presidente di Spes di Ventimiglia, offre l’occasione per riflettere sulla presenza delle mafie nella nostra regione e sulla destinazione del bene recentemente confiscato a Bordighera e assegnato provvisoriamente a Spes e a Caritas Intemelia, in collaborazione con Libera. A conclusione dell’incontro, sarà possibile degustare alcuni prodotti Libera Terra. Anche quest’anno Coop Liguria offre ai Soci l’opportunità di partecipare a un campo di formazione e di impegno presso una delle cooperative di Libera Terra che gestiscono i beni confiscati alle mafie;il bando e la domanda di adesione per presentare, entro il 31 maggio, la propria candidatura sonodisponibili al Punto Soci e sui siti liguria.coop.it; coopseitu.it.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium