ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Attualità

Attualità | 13 maggio 2022, 12:26

Ventimiglia unico comune della provincia di Imperia ad aderire al Defibrillation Day con la Croce Verde Intemelia

Nella città di confine, i volontari della Croce Verde Intemelia saranno presenti dalle 13 alle 18 presso la piazza del Teatro Comunale.

Ventimiglia unico comune della provincia di Imperia ad aderire al Defibrillation Day con la Croce Verde Intemelia

Sabato 14 maggio i volontari e le volontarie delle pubbliche assistenze Anpas della Liguria saranno in 14 piazze di tutto il territorio regionale per il Defibrillation Day. Ventimiglia sarà l'unico comune in provincia di Imperia a partecipare alla giornata nazionale per sensibilizzare alla defibrillazione precoce con prove pratiche dimostrative nelle strade e nelle piazze italiane. 


Nella città di confine, i volontari della Croce Verde Intemelia saranno presenti dalle 13 alle 18 presso la piazza del Teatro Comunale. "Un evento nazionale per promuovere la cultura della defibrillazione precoce, partendo dall’esperienza di volontarie e volontari e dal radicamento territoriale delle pubbliche assistenze Anpas" - sottolineano gli organizzatori. 

"Volontari e istituzioni in piazza per far comprendere a tutti la semplicità e l’importanza dell’uso precoce del defibrillatore per salvare vite umane attraverso la realizzazione di azioni congiunte informative con materiali didattici condivisi, con l'uso di piattaforme digitali e la formazione di istruttori/formatori nazionali" - aggiungono.

Ciascun cittadino – sostiene Lorenzo Risso, presidente Anpas Liguria – ha la possibilità di salvare una vita conoscendo poche e semplici mosse e coordinandosi con il sistema di emergenza-urgenza 112/118 del territorio. Come Anpas Liguria, attraverso il nostro centro di formazione attivo dal 2015, abbiamo in questi anni formato circa 5.000 cittadini liguri alle manovre di rianimazione cardio polmonare e all’uso del defibrillatore semiautomatico DAE. Imparare queste manovre non deve essere però solo un obbligo professionale, ma un dovere civile di ciascuno di noi: può capitare a tutti di assistere a un arresto cardiaco e sapere cosa fare in attesa che arrivino i soccorsi è letteralmente di vitale importanza per il paziente.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium