/ Attualità

Attualità | 05 maggio 2021, 18:02

Torneo interregionale di debate: sinergia tra il 'Ruffini' di Imperia e il 'Majorana' di Torino

La fase eliminatoria si è svolta ieri. In finale vanno l'stituto Cellini di Valenza Po e il liceo D’Azeglio di Torino

L'istituto tecnico 'Ruffini'

L'istituto tecnico 'Ruffini'

Si è svolta ieri, in due round, rigorosamente organizzati on line, con tema  impromptu, la fase eliminatoria del torneo interregionale di debate degli Istituti Superiori della Liguria e del Piemonte, organizzato dall’ Istituto Ruffini di Imperia e dall'istituto Majorana di Torino in occasione della manifestazione “aspettando la storia in piazza” a cura di Palazzo Ducale fondazione per la cultura di Genova.

Il torneo vanta il patrocinio della rete Wedebate, della Società Nazionale Debate Italia e ha visto la partecipazione di 14 istituti superiori delle due regioni coinvolte. Un esempio che dimostra, ancora una volta, la volontà di insegnanti e studenti a non volersi arrendere alla difficile situazione che le attività scolastiche si trovano a vivere , che li spinge a cercare soluzioni alternative per portare avanti iniziative di alto livello didattico ed educativo.

Nelle due giornate di lunedì e martedì gli studenti si sono confrontati con i seguenti topic ad impromptu. Il primo dal titolo  “Questa assemblea ritiene che gli studenti e le loro famiglie debbano valutare il lavoro dei docenti” ,  il secondo “questa assemblea ritiene che la diffusione di piattaforme come Netflix, Infinity e Amazon Prime, determinerà la morte del cinema”.

Temi di attualità e vicini al mondo dei ragazzi protagonisti dei debate. Le due squadre finaliste sono L’Istituto Cellini di Valenza Po e il Liceo d’Azeglio di Torino. Si sfideranno nella giornata di venerdì 28 maggio e confidiamo davvero tutti che sarà possibile affrontare il debate della finale in presenza a Genova nella sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducale. 

Il tema preparato, su cui i finalisti dibatteranno sarà il  seguente: “Tutte le scuole dei paesi dell'Unione Europea devono avere un curricolo comune per lo studio della storia”. 

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium