/ Cronaca

Cronaca | 08 marzo 2021, 07:21

Sanremo: chiede una permuta all'interno del cimitero ma deve attendere il bilancio del Comune per il rimborso

L'ex Consigliere comunale Francesco Valenzise chiede a palazzo Bellevue di sveltire la pratica

Sanremo: chiede una permuta all'interno del cimitero ma deve attendere il bilancio del Comune per il rimborso

L’ex Consigliere comunale di Sanremo, Francesco Valenzise, ci ha scritto per evidenziare una grave problematica a lui occorsa, dopo la morte del padre e in relazione al regolamento dei cimiteri.

Valenzise, infatti, ha chiesto al Comune matuziano di poter tumulare la salma del padre a fianco della madre, il cui decesso risale ad alcuni anni fa. Valenzise, che non nasconde alcuni problemi di carattere economico vista la particolare situazione pandemica, ha voluto evidenziare come sia titolare di una concessione quarantennale di un loculo al cimitero di Valle Armea, dove aveva tumulato la madre nel 2005. Nei giorni precedenti il decesso del padre e volendo ottemperare al desiderio di poter tumulare vicino i propri genitori, ha chiesto la possibilità di ‘permutare’ il loculo e un altro terreno in concessione mai utilizzato per la costruzione di una tomba a due posti in cambio di due loculi contigui, pagando le eventuali differenze.

La permuta non è contemplata dai regolamenti e quindi ha accettato la procedura possibile ovvero: l’estumulazione straordinaria della madre, l’acquisto di due nuovi concessioni per due loculi contigui, la tumulazione del padre, lo spostamento effettivo della salma della madre nel loculo nuovo e, solo dopo lo spostamento, la nuova istanza di richiesta rimborso per gli anni rimanenti della vecchia concessione del loculo.

Eseguite tutte le procedure burocratiche ed economiche ottiene una veloce e cortese risposta dall’ufficio cimiteri: “La informo che la pratica di retrocessione del loculo è stata acquisita ma per procedere  occorre attendere l'approvazione del bilancio. Il rimborso verrà effettuato dall'ufficio spesa una volta terminato tutto il procedimento. Per quanto riguarda la retrocessione dell'area la sua richiesta è al vaglio del funzionario”.

E qui si arriva al problema vero e proprio, ovvero quello economico. Secondo Valenzise, che ha scaricato e letto il regolamento di polizia mortuaria del comune non ha trovato nessuna evidenza per il quale il rimborso è demandato al bilancio del Comune e, di questo, ha informato l’ufficio preposto. “Inoltre –ci ha detto - da informazioni avute da un Consigliere comunale, è stato rinviato al 31 marzo il termine per i bilanci di previsione (con quindi chissà a quando l’approvazione e le eventuali voci in Capitolo per i rimborsi”.

Sconfortato Valenzise si è rivolto alla nostra redazione per poter smuovere un po’ le acque sulla sua situazione: “Trovo imbarazzante fare vostre difficoltà economiche del momento mie e di mia sorella, che hanno coinciso oltretutto con un lutto e tutta una dolorosa burocrazia. Purtroppo ogni giorno che passa per noi è un problema (tra l'altro devo saldare le pompe Funebri per le opere esterne come marmi, vasi portafiori, foto, scritte, estumulazione ed altro. E, per questo facevamo conto sugli importi di rimborso”.

I nuovi loculi (per poter rispettare il desiderio del padre di essere vicino alla moglie) sono stati pagati immediatamente e ogni procedura o istanza prodotta in bollo sono stati versati i diritti di istruttoria o segreteria: “Il comune (Ufficio Cimiteri) – prosegue Valenzise - ha incassato l’importo di oltre 5.000 euro il 1° febbraio scorso e, ad oggi, non ho ancora ricevuto ancora notizie da parte del funzionario che sta vagliando la pratica”.

Valenzise si rivolge quindi al Comune segnalando le concrete difficoltà economiche della famiglia e la necessità urgente di  ottenere gli eventuali rimborsi (anche alla luce di quanto non riportato nel regolamento di polizia mortuaria): “Restiamo a disposizione per eventuali incontri, chiarimenti, informazioni e documentazione in questo periodo così difficoltoso per tutti”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium