/ Cronaca

Cronaca | 10 febbraio 2021, 17:51

Ventimiglia: oggi non era giornata 'clou' ma moltissimi i francesi che entrano in Italia alla barriera della A10 (Foto e Video)

Le poche auto che abbiamo visto transitare sono prevalentemente francesi o monegasche e, con tutta la buona volontà che ci possiamo mettere, sembra quanto meno strano che tutti abbiano autorizzazioni di vario genere per transitare.

Ventimiglia: oggi non era giornata 'clou' ma moltissimi i francesi che entrano in Italia alla barriera della A10 (Foto e Video)

Che i francesi continuassero regolarmente a transitare dalla barriera autostradale di Ventimiglia, per entrare regolarmente in Italia (anche se ovviamente in numero decisamente inferiore a quello dei ‘bei tempi’), era palese e bastava muoversi per Ventimiglia o Sanremo per notarlo. Ma, visto che siamo come San Tommaso abbiamo ‘voluto metterci il naso’ e siamo andati a controllare, viste le polemiche che stanno crescendo nella nostra provincia.

Da tempo si parla del ‘via vai’ al confine e, con l’acuirsi dei contagi in Costa Azzurra e nel Principato di Monaco, l’affluenza dei francesi nella nostra provincia, ha creato un po’ di allarme, visto che anche nell’imperiese i contagi sono in aumento. Come avvenuto nei mesi di febbraio, marzo e aprile 2020 per lombardi e piemontesi, dobbiamo fare una premessa: i francesi (come per tutti gli altri ospiti e turisti) sono linfa vitale per l’economia della nostra zona ma, se ci sono delle normative queste devono essere rispettate e si devono far rispettare.

Ai confini di Ponte San Ludovico e Ponte San Luigi vengono segnalate alcune auto francesi che entrano in Italia ma, visto il numero esiguo, si suppone che possa trattarsi di persone che sono in qualche modo autorizzate al passaggio. In più, ai due valichi i controlli ci sono e, quindi, è probabile che le verifiche siano attente in merito.

L’autostrada merita un discorso a parte e, come più volte evidenziato anche dal nostro giornale, anche in virtù dei pochi controlli che vengono effettuati, i francesi che vogliono fare i ‘furbetti’ trovano campo libero e, quest’oggi ne abbiamo avuto la conferma. Le poche auto che abbiamo visto transitare sono prevalentemente francesi o monegasche e, con tutta la buona volontà che ci possiamo mettere, sembra quanto meno strano che tutti abbiano autorizzazioni di vario genere per transitare.

Da sottolineare che oggi è tra l’altro la giornata meno interessante per i transalpini che vogliono fare spese in Italia, visto che quelle più ‘ricercate’ sono il venerdì e il sabato per i mercati di Ventimiglia e Sanremo oltre al martedì, quando si svolge sempre nella città dei fiori. Possiamo quindi immaginare cosa accade nelle giornate clou, con il passaggio di acquirenti francesi alla barriera della A10.

Come sempre vogliamo sottolineare che il nostro compito è riportare i fatti e non vogliamo assolutamente puntare l’indice contro nessuno, tanto meno sui francesi che vengono in Italia. Chiaramente abbiamo voluto esclusivamente accertarci di quanto accade, anche in funzione del rispetto delle normative che sono presenti sia nel nostro paese che in quello transalpino.

(Foto e Video di Tonino Bonomo)

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium