ELEZIONI COMUNE DI TAGGIA
 / Economia

Economia | 27 novembre 2020, 19:30

Le più grandi vincite al blackjack

Nella storia del gioco d’azzardo ci sono state delle vincite veramente con cifre da capogiro

Le più grandi vincite al blackjack

Nella storia del gioco d’azzardo ci sono state delle vincite veramente con cifre da capogiro. Oggi siamo qui per elencarle ma prima, se mi permetti, vorrei parlarti in linea generale delle regole del Blackjack

Questo gioco d’azzardo ha delle regole molto semplici e di facile apprendimento. Innanzitutto ti trovi a giocare direttamente contro il Banco, mediante sei mazzi da 52 carte, al quale piazzi una puntata. In seguito il croupier smista le carte dal giocatore alla sua estrema sinistra fino a distribuirne due anche per se stesso. 

Le carte dal 2 al 9 valgono la relativa figura mentre il Jack, Re e Regina rappresentano il 10. Infine l’asso può valere 1 o 11 a seconda del momento. Mi spiego meglio con un esempio. 

Per vincere non devi superare il valore totale di 21 (BLACKJACK), quindi se hai un 7 ed un asso la tua somma è 8 o 18. Se chiedi un’altra carta ed esce un 9, in quale caso scegli come valore dell’asso il numero 1. Così facendo il totale diventa 17, altrimenti se lo consideri come 11, la somma diventa 27 e sballi (BUST) perdendo la partita. Per fortuna la scelta viene fatta in automatico!

Vincite da capogiro a Blackjack

Bene, ora che hai un’infarinatura di come funziona questo gioco, vediamo quali sono le vincite che hanno veramente impressionato il mondo del gioco d’azzardo. Andremo in ordine cronologico e non di montepremi vinti, per dare una timeline definita.

 

  1. Iniziamo subito ricordando i mitici anni tra il ’70 ed il ’90. Si tratta proprio del periodo al quale si è ispirato il libro “Blackjack Club. La vera storia dei sei studenti che hanno sbancato Las Vegas”. Gli studenti dell’MIT facevano affidamento alle loro capacità di calcolo ed elaborazione per fare man bassa di tutti i tavoli. Adattando le loro capacità in base al momento, è stato stimato che la squadra dell’MIT ha vinto 100 milioni di dollari nell’arco di tempo ’70-’90. 
  2. Siamo in America, Connecticut, anno 2004. Il canale Game Show Network crea il World Series of Blackjack ospitando delle celebrità che si danno battaglia a Blackjack a suon di carte e fiche. Alla fine della prima stagione “MIT” Mike Aponte si è aggiudicato il premio di 100.000 $. 3 stagioni dopo, fu battuto da Alice Walker, che si porta a casa la somma spropositata di 500.000 $. Da non credere vero?
  3. Ci troviamo a cavallo tra il 2006 ed il 2007 quando la CBS lancia un suo programma ispirato al successo di World Series of Blackjack. Questo tipo di torneo funziona ad eliminazione fino allo scontro finale per il montepremi. Phil Hellmuth si aggiudica la vincita dell’episodio “All Stars”.
  4. Nel 2017 in Scozia un player tenta la fortuna al gioco Ace King Suited Blackjack. Lo sai come ci è riuscito? Un asso ed una figura valgono 3/2 della puntata iniziale e, se c’è un montepremi progressivo, può diventare interessante la probabile vincita. Questo giocatore con una mano formata da un asso ed una figura dello stesso seme si è aggiudicato la cifra di ben 74.000 £. Sicuramente una vincita non trascurabile.
  5. Siamo sempre nel 2017, nel Maryland in America, il casino Live! ha  indetto un torneo per le qualifiche dell’anno successivo. 300 giocatori si sono sfidati fino alla finale dove sono rimasti in 24. L’ultimo player rimasto ha vinto ben 500.000 $ di montepremi. 


Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium