/ Attualità

Attualità | 13 novembre 2020, 07:21

Sanremo: in attesa del lockdown i Servizi Sociali del Comune pronti per chi potrà avere bisogno

Palazzo Bellevue ha messo le basi per soddisfare eventuali richieste, migliorando il rifornimento dell’Emporio Solidale, aumentando gli orari di apertura. Si vuole creare anche una giusta comunicazione che, a primavera, non era stata precisa per una situazione improvvisa.

Sanremo: in attesa del lockdown i Servizi Sociali del Comune pronti per chi potrà avere bisogno

Primo giorno di ‘arancione’ per la nostra regione e preoccupazioni in chiave economica per il futuro. Mentre arrivano buone notizie da alcuni commercianti del comprensorio sanremese, che confermano l’arrivo dei previsti ‘ristori’ dallo Stato, l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune è comune pronto per eventuali problematiche, dettate da chi potrà aver bisogno di aiuti.

Al momento non vengono segnalati allarmi e la sensazione degli operatori è decisamente più positiva del periodo di lockdown di marzo e aprile. Il Comune è comunque pronto ed ha messo le basi per soddisfare eventuali richieste, migliorando il rifornimento dell’Emporio Solidale, aumentando gli orari di apertura. Si vuole creare anche una giusta comunicazione che, a primavera, non era stata precisa per una situazione improvvisa.

I servizi sociali hanno già allertato le associazioni di volontariato e approntato una eventuale campagna per chiedere ai cittadini che possono di donare a chi ha bisogno. Se venisse confermata l’ipotesi lockdown si prospetterebbe ovviamente un periodo difficile per molti sul piano economico. Il Governo ha confermato le casse integrazioni e, quindi, i dipendenti delle varie aziende sono garantiti ma, nel frattempo, il Comune matuziano ha messo le mani avanti studiando un piano per chi potrà avere bisogno.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium