/ Sanità

Sanità | 20 ottobre 2020, 17:26

Guasto alla rete internet che collega l'Asl 1 imperiese e alcuni centri convenzionati: disagi per i cittadini

Alcuni pazienti sono tornati a casa senza analisi, altri le hanno effettuate presso i centri Asl e altri ancora hanno scelto di pagare pur avendo l'esenzione. Il disservizio, comunica l'azienda, "è in via di risoluzione"

Guasto alla rete internet che collega l'Asl 1 imperiese e alcuni centri convenzionati: disagi per i cittadini

Amara scoperta per molti cittadini della provincia di Imperia che oggi, a causa di un guasto della rete che mette in collegamento l’Asl 1 con le strutture esterne, non hanno potuto effettuare presso alcuni centri privati convenzionati le proprie analisi.

Come ci è stato spiegato infatti, dall’Asl 1 imperiese, “nel corso della mattinata di ieri si è verificato un problema tecnico sulla rete internet dell’Asl 1a causa di un guasto sul collegamento Telecom. Non son stati registrati disagi nei centri prelievi Asl 1, a fronte invece di alcune criticità registrate nella fase di accettazione da parte di alcuni centri convenzionati che si collegano alla rete aziendale dall’esterno”.  

Chi aveva quindi, puntato la sveglia al mattino presto per poter effettuare le proprie analisi è rimasto deluso ed è rientrato a casa senza aver svolto la prestazione. Chi invece, per motivi di salute doveva effettuarle oggi, o per motivi legati al lavoro o ragioni familiari, pur avendo diritto all’esenzione ha optato per svolgere la prestazione a pagamento. 

I centri convenzionati hanno infatti, spiegato all’utenza , che per cause indipendenti dalla loro volontà era saltato il collegamento con l’Asl 1 e quindi a malincuore bisognava posticipare le analisi. Alcuni cittadini, però hanno scelto autonomamente, a causa di questo disservizio, di procedere con la prestazione a pagamento e quindi non avranno diritto ad un eventuale rimborso della prestazione.

C'è stato chi invece, nel corso della giornata ha optato per recarsi nei centri prelievi di Asl 1 imperiese e lì ha potuto procedere con il servizio. Il guasto comunque, ci fanno sapere dall’Asl 1, “è in via di risoluzione”.

Angela Panzera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium