/ Cronaca

Cronaca | 29 settembre 2020, 15:49

Spese pazze in regione, tutti condannati i diciannove ex consiglieri, tra cui gli imperiesi Alessio Saso e Gabriele Saldo

Il tribunale, a oltre un anno dall'altra sentenza, ha condannato i diciannove imputati, tra cui gli imperiesi Gabriele Saldo e Alessio Saso, rispettivamente a un anno e quattro mesi e un anno e undici mesi

Spese pazze in regione, tutti condannati i diciannove ex consiglieri, tra cui gli imperiesi Alessio Saso e Gabriele Saldo

Tutti condannati gli ex consiglieri regionali a processo a Genova sulla seconda tranche delle cosiddette 'spese pazze' in regione. Il tribunale, a oltre un anno dall'altra sentenza, ha condannato i diciannove imputati, tra cui gli imperiesi Gabriele Saldo e Alessio Saso, rispettivamente a un anno e quattro mesi e un anno e undici mesi.

La condanna, per Saso, si somma a quella rimediata il 30 maggio 2019 a due anni e dieci mesi, per le spese pazze relative al periodo tra il 2010 e il 2012 (QUI). la sentenza di oggi riguarda invece le spese sostenute dai consiglieri tra il 2005 e il 2010. Lo scorso 11 dicembre, per Saldo e Saso, il pm Massimo Terrile, secondo cui gli imputati avrebbero utilizzato fondi pubblici per acquisti personali, aveva chiesto le condanne, rispettivamente a tre anni per Saso e due anni e sette mesi per Saldo. (QUI)

Tra le spese contestate, dvd, soggiorni in hotel, piante, caramelle, brioches e bottiglie di vino.

Queste le condanne di questa mattina nei confronti dei diciannove ex consiglieri regionali: Michele Boffa (Pd), 1 anno 7 mesi e dieci giorni, Ezio Chiesa (Pd), un anno cinque mesi e dieci giorni, Luigi Cola (Pd), un anno e otto mesi, Giacomo Conti (Rifondazione comunista), un anno e sette mesi, Gino Garibaldi (Forza Italia), un anno e otto mesi, Antonino Miceli (Pd), un anno cinque mesi e dieci giorni, Cristina Morelli (Verdi), due anni, Luigi Morgillo (Forza Italia), un anno sei mesi e dieci giorni, Minella Mosca (PD), un anno e due mesi, Vincenzo Nesci (Rifondazione comunista), due anni, Pietro Oliva (Forza Italia), un anno sei mesi e dieci giorni, Franco Orsi (Forza Italia), un anno sei mesi e dieci giorni, Gianni Plinio (Alleanza Nazionale oggi casaPound), un anno un mese e venti giorni, Matteo Rosso (Forza Italia oggi Fratelli d’Italia), un anno e un mese, Gabriele Saldo (Forza Italia), un anno quattro mesi, Alessio Saso (Forza Italia), un anno e undici mesi, Carlo Vasconi (verdi), un anno e quattro mesi, Vito Vattuone (Pd), un anno tre mesi e venti giorni, Moreno Veschi (Pd), un anno e un anno e un mese.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium