/ Economia

Economia | 02 aprile 2020, 15:27

Coronavirus e economia: a Bordighera riduzione di imposte e annullamento canoni a sostegno delle attività economiche e delle associazioni sportive

Lo stanziamento, sul bilancio di previsione dell’anno 2020, ammonta a 120mila euro e si somma a quanto destinato ai provvedimenti già adottati nei giorni scorsi.

Il sindaco Vittorio Ingenito

Il sindaco Vittorio Ingenito

Nella giornata di ieri la Giunta Comunale di Bordighera ha approvato ulteriori interventi di sostegno alle attività economiche del territorio, duramente provate dall’emergenza sanitaria in atto. Lo stanziamento, sul bilancio di previsione dell’anno 2020, ammonta a 120mila euro e si somma a quanto destinato ai provvedimenti già adottati nei giorni scorsi.

Le misure interessano più categorie e fanno riferimento ai mesi di marzo e aprile 2020. Per le attività economiche sospese durante l’emergenza sanitaria (secondo decreti legge e DPCM vigenti) ed in regola con i versamenti al 31 dicembre 2019 sono previste la riduzione TARI nella sua parte variabile per l’anno 2020, rapportata a due mensilità, e un contributo pari a due mensilità TOSAP.

Per gli operatori del mercato ambulante del giovedì in regola con i versamenti al 31 dicembre 2019 sono previsti un contributo pari ad una mensilità del canone mercatale; la riduzione TARI pari ad una mensilità; il recupero delle giornate di mercato previste in un mese (tale recupero avverrà entro 12 mesi dal termine dell’emergenza sanitaria).

Per le associazioni sportive in concessione presso impianti comunali è previsto l’annullamento del canone di concessione per i mesi di marzo e aprile 2020.

Per le attività economiche sospese durante l’emergenza sanitaria (secondo decreti legge e DPCM vigenti) è previsto l’annullamento dei canoni di locazione e concessione delle strutture comunali per i mesi di marzo e aprile 2020.

Per i locatori privati che sospendano per due mesi il contratto di affitto ad attività economiche che hanno dovuto fermare la propria attività a causa dell’emergenza sanitaria (secondo decreti legge e DPCM vigenti)  è previsto un contributo sull’IMU rapportato a due mensilità; la sospensione dovrà essere registrata presso l’Agenzia delle Entrate.

"La deliberazione stabilisce inoltre di rinviare a successivo provvedimento la valutazione in merito ad ulteriori proroghe delle scadenze dei versamenti tributari per l’anno 2020 in modo coordinato con le disposizioni di legge che saranno emanate, ivi compreso quello dell’IMU dovuto sugli immobili locati alle attività economiche. Per l’erogazione dei contributi TOSAP, canoni e IMU sarà necessario compilare un apposito modulo, che sarà reso disponibile quanto prima sul sito istituzionale del Comune www.bordighera.it insieme a tutte le altre informazioni del caso" - ricordano dal Comune.

“Con queste misure, che si aggiungono a quelle già deliberate dalla Giunta nei giorni scorsi, vogliamo dare un segnale chiaro: garantiremo tutto il sostegno possibile per uscire da questa drammatica emergenza sanitaria ed economica.” commenta il Sindaco Vittorio Ingenito.

“I prossimi mesi richiederanno un grande sforzo che dovrà essere condiviso dalle istituzioni, dalle associazioni di categoria, dai cittadini; ognuno di noi sarà chiamato a fare la propria parte, con responsabilità e senso di comunità. - chiosa il primo cittadino - In questi giorni così drammatici viene spesso ricordato il dopoguerra; io stesso l’ho fatto, perché sono convinto che quanto seppero fare i nostri nonni sia l’esempio migliore a cui ispirarsi per ripartire, tutti insieme. Non sarà facile, ne siamo consapevoli, ma ci riusciremo.”

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium