/ Attualità

Attualità | 03 aprile 2017, 13:14

#Mo.Ny, il nuovo cocktail trait d’union tra Montecarlo e New York creato a quattro mani da due noti bartender

A crearlo il sanremese Luca Coslovich e del barman siciliano Salvatore Tafuri

#Mo.Ny, il nuovo cocktail trait d’union tra Montecarlo e New York creato a quattro mani da due noti bartender

Montecarlo e New York, due posti da sogno, due luoghi che nell’immaginario collettivo sono simboli, ognuno a modo suo, di ‘bien vivre’, lusso, divertimento. Da oggi sono accomunati da un cocktail creato a quattro mani da due bartender che operano in queste due città incredibili.

Il tutto legato, anche nella ricetta, dalla creatività e dal gusto italiano.

Ma andiamo con ordine…
SALVATORE TAFURI, valente barman siciliano, che opera al ‘Top of the standard’di New york, nonchè brand ambassador per amaro Montenegro, ed esponente di spicco della nuova mixability negli States (non a caso è spesso invitato agli eventi di maggior spicco), 
LUCA COSLOVICH, attualmente in forza al casino di Monaco, e precedentemente in giro per l’Italia (e non solo), ed autore di libri e webmaster del blog www.cybartender.it.

Amici di vecchia data, e consapevoli della loro fortuna nel lavorare in ambienti così elitari, decidono di creare un cocktail che faccia da trait d’union tra le rispettive realtà. Nasce così Mo.Ny, il gusto dell’aperitivo ‘transoceanico’.

La ricetta:

3cl. amaro Montenegro
3 cl. Bourbon
2 cl. Chambord
3 cl. ginger beer
gocce di lime
gocce di angostura

direttamente nel bicchiere old fashionedcon ghiaccio a cubetti, decorare con scorza di limone e fettina d’arancia

L’amaro Montenegro è il tocco italiano di questo drink, l’anima mediterranea che dà il via. Lo Chambord, liquore di lamponi che piu francese non si può, dona la dolcezza e la freschezza dell’aroma.

New York è in questo caso rappresentata dal bourbon e dal ginger ale, prodotti dal gusto deciso e sincero, come possono essere gli americani. Per completare il tutto bitter (angostura) e le note di agrumi mediterranei della scorza del limone- da ‘spremere’per ottenere gli oli essenziali- e dell’arancia, meglio se Siciliana, come Salvatore. Un cocktail semplice, facile da ricreare in ogni bar mediamente formato. E questo chiediamo ai barmen: creare il cocktail e fare una foto (drink e bartender) da pubblicare sui social, accompagnata dall’hastag #Mo.Ny.

Ladies and Gentlemans, Mesdames et Messieurs, Signore e Signori, il drink è servito!

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium