/ Attualità

Attualità | 19 novembre 2019, 10:46

Maltempo: Confagricoltura quantifica danni per 500 milioni soltanto per il settore agricolo in Italia

A Sanremo smottamenti a effetto domino hanno distrutto le serre e gli impianti di alcune aziende”.

Maltempo: Confagricoltura quantifica danni per 500 milioni soltanto per il settore agricolo in Italia

“Se il maltempo continua, i danni potrebbero superare 500 milioni di euro soltanto per il settore primario”: lo afferma Confagricoltura nazionale, che traccia la mappa della situazione a seguito del protrarsi del maltempo su gran parte dell’Italia, evidenziando le specifiche criticità dei territori segnalate dai tecnici dell’organizzazione al lavoro in queste ore.

Il quadro dei danni per il settore primario è lungo e variegato e mette in evidenza ancora una volta la fragilità del territorio e l’urgenza di intervenire con adeguate misure di prevenzione, oltre che di emergenza. Al Nord, in Piemonte, la prima neve caduta sulle piante ancora con fogliame verde, in particolare in provincia di Cuneo e nella zona dell’Appennino ligure della provincia di Alessandria, ha piegato gli alberi di nocciolo, castagno e dei vivai, in particolare di pioppi.

“In Liguria - conferma il presidente ligure di Confagricoltura, Luca De Michelis - da ottobre è maltempo continuo: ci sono perdite di raccolto in pieno campo, frane e smottamenti nell’entroterra di Genova, Chiavari e Sestri Levante, oltre che nei territori confinanti con l’Ovadese. A Sanremo smottamenti a effetto domino hanno distrutto le serre e gli impianti di alcune aziende”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium