/ Attualità

Attualità | 27 ottobre 2019, 17:04

Seborga guarda alle elezioni del 'Principato' a novembre, oggi la presentazione in piazza delle candidate principesse (foto e video)

Stiamo parlando di: Nina Menegatto, Consigliere della Corona per gli Affari Esteri uscente e Laura Di Bisceglie, cittadina di Seborga e figlia del Principe Giorgio I°.

Si sono presentate questo pomeriggio ai seborghini le due candidate principesse per Seborga. Stiamo parlando di: Nina Menegatto, Consigliere della Corona per gli Affari Esteri uscente e Laura Di Bisceglie, cittadina di Seborga e figlia del Principe Giorgio I°. Entrambe sono comparse oggi pomeriggio in piazza della Libertà per presentare i propri programmi e parlare alla popolazione in vista delle elezioni che si terranno il prossimo 10 novembre.

Per la prima volta Seborga avrà una principessa alla guida. Le elezioni sono il passaggio fondamentale e necessario dopo che l’ultimo reggente, Marcello I ha scelto di abdicare il 12 aprile di quest’anno, per motivi di natura famigliare e personale, così come espresso attraverso una lettera pubblica (LEGGI LA NOTIZIA). Marcello Menegatto, venne eletto per la prima volta nell’aprile 2010, in seguito al decesso di Giorgio Carbone, Giorgio I°. Poi venne riconfermato anche nell’elezione dell’aprile 2017.

In queste settimane, tra l’abdicazione ed in vista delle elezioni, non sono mancati gli attacchi tra i diversi contendenti al titolo. Infatti oltre alle due candidate principesse, in un primo step era arrivata anche la candidatura di Secondo Messali, guardia del principato e già ministro ai tempi del Principe Giorgio I°. L’ultima parola è spettata al Consiglio della Corona che ha individuato in Nina Menegatto e Laura Di Bisceglie le candidate alla successione. 

Riguardo ai programmi di intenti delle candidate principesse vi lasciamo ai video dove gli abbiamo chiesto quali siano per loro le priorità da attuare in caso di vittoria alle imminenti elezioni



Nina Menegatto è nata a Kempten (Germania) il 6 novembre 1978. È madre di Maya, nata nel 2019. Ha frequentato l’Institut Monte Rosa a Montreux, in Svizzera, e ha in seguito conseguito un MBA in marketing presso l’International University of Monaco, nel Principato di Monaco. Di madrelingua tedesca, parla perfettamente anche l’italiano, l’inglese e il francese. Amministratrice di una società edile, da oltre 15 anni è molto attiva e coinvolta nella vita di Seborga e nelle sue attività. Grande sostenitrice del Principato, dal 2010 al 2019 per due volte è stata eletta dai Seborghini Consigliere della Corona del Principato di Seborga, e in entrambi i casi è stata incaricata della gestione degli Affari Esteri. In questa veste si è attivata in prima persona per promuovere la realtà del Principato di Seborga all’estero dal punto di vista turistico, storico e commerciale. Sarà supportata da Mauro Carassale, Sabina Tomassoni, Luca Pagani e Giovanni Fiore.

Laura Di Bisceglie, 45 anni, è nata a Sanremo il 3 agosto 1974. Risiede a Seborga. È figlia del Principe Giorgio I, rifondatore del Principato di Seborga.
Diplomata in ragioneria, ha lavorato in passato come commessa a Sanremo presso la Libreria Berardi e presso il negozio Vesco. È stata in seguito impiegata nella ditta import-export CO.NA.FI. e presso la sede di Bordighera di Telecom Italia. Attualmente è commerciante a Seborga. 
Sarà affiancata da Stefano Albertieri, Roberto Berretta, Mark Dezzani ed Elena Aicardi.

Uno scontro che si preannuncia agguerrito a Seborga, anche se di fatto non si tratta di un vero principato, in quanto non riconosciuto ufficialmente dalla Repubblica Italiana. Di contro i sostenitori del Principato affermano che si debba riconoscere questo status, non riconoscendo l’annessione al Regno di Sardegna.

Nonostante questo Seborga è uno splendido borgo della provincia di Imperia ed a tutti gli effetti un Comune italiano retto da un sindaco e dalla sua amministrazione. Il merito di questo sogno diventato realtà ancora oggi va ad un floricoltore Giorgio Carbone, divenuto Giorgio I° primo reggente, dal 1963 al 2009.

Fu lui ad avere il coraggio e la forza di dare vita all’idea di Principato, tanto da avere targhe personalizzate, passaporti e monete. Un’idea nella quale credono fermamente gli abitanti di questo paesino e che ha riscosso successo grazie anche ai media internazionali che in questi anni si sono occupati del ‘Caso del Principato di Seborga’, garantendo così un ritorno turistico senza eguali per questa piccola perla dell’entroterra ligure. 

Files:
 Candidatura Laura Di Bisceglie (2.7 MB)
 Candidatura Nina Menegatto (76 kB)

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium