/ Attualità

Attualità | 21 maggio 2019, 07:14

Sanremo: entro il 31 maggio la presentazione delle richieste per la riduzione della Tari per i residenti sulle colline

Tutti gli interessati devono presentare una nuova istanza di riduzione utilizzando il modulo allegato e da restituire entro il 31 maggio prossimo

Sanremo: entro il 31 maggio la presentazione delle richieste per la riduzione della Tari per i residenti sulle colline

Mancano 10 giorni per la presentazione delle domande, in relazione alla riduzione della Tari, la tassa sui rifiuti, per le abitazioni 'lontane' dai luoghi di conferimento, ovvero per chi risiede soprattutto in collina.

Il Consiglio comunale di Sanremo, infatti, ha approvato il regolamento TARI per l'anno 2019 manifestando l’intenzione di effettuare un’analisi approfondita circa lo svolgimento del servizio di raccolta rifiuti nelle zone collinari, in modo da apportare eventuali correttivi e/o implementazioni.

Per l'anno in corso è stata ripristinata la disciplina delle riduzione tariffarie in funzione della distanza dal più vicino punto di raccolta in vigore nel 2017. Inoltre, per gli utenti, i cui insediamenti nel 2018 risultavano collocati a una distanza superiore a 501 mt, il regolamento prevede nel 2019/2020 l’applicazione di un'ulteriore agevolazione, variabile a seconda delle fasce di distanza, destinata a compensare le carenza del servizio verificatesi nel 2018.

L'agevolazione è subordinata al saldo totale dell'avviso di pagamento TARI per l'anno 2018. Tutti gli interessati devono presentare una nuova istanza di riduzione utilizzando il modulo (scaricabile cliccando sotto) e da restituire entro il 31 maggio prossimo nelle seguenti modalità:
- via posta al Comune di Sanremo - Servizio Tributi, corso Cavallotti 59, 18038, Sanremo (IM)
- consegna al Servizio Protocollo al 1° piano della sede comunale
- via pec all'indirizzo comune.sanremo@legalmail.it. 

Files:
 Richiesta riduzione Tari 2019 (374 kB)
Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium