/ POLITICA

POLITICA | venerdì 07 dicembre 2018, 17:33

Imperia: il Governo boccia un emendamento del Parlamentare di Forza Italia Giorgio Mulè che chiedeva lo stanziamento di 8 milioni per il molo di Oneglia

A bocciare l’emendamento la Commissione Bilancio della Camera. Va ricordato comunque che, come dichiarato dalla sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Alessandra Pesce durante un vertice in Prefettura, a oggi per i danni del maltempo sono stati stanziati appena 35 milioni di euro, di cui 6,5 per la Liguria. Una cifra insufficiente anche solo per la messa in sicurezza del molo.

Imperia: il Governo boccia un emendamento del Parlamentare di Forza Italia Giorgio Mulè che chiedeva lo stanziamento di 8 milioni per il molo di Oneglia

Il governo ha bocciato un emendamento presentato dal Parlamentare di Forza Italia Giorgio Mulè, eletto nel collegio di Imperia, che chiedeva lo stanziamento di 8 milioni di euro per riparare il molo di Oneglia, fortemente danneggiato dalla violenta mareggiata dello scorso 29 ottobre.

A renderlo noto lo stesso Mulè, che nei giorni scorsi ha anche scritto al Sindaco Claudio Scajola, il quale a sua volta aveva inviato una missiva al Governo, elencando tutti i danni subiti dalla città.

A bocciare l’emendamento la Commissione Bilancio della Camera. Va ricordato comunque che, come dichiarato dalla sottosegretario al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Alessandra Pesce durante un vertice in Prefettura, a oggi per i danni del maltempo sono stati stanziati appena 35 milioni di euro, di cui 6,5 per la Liguria. Una cifra insufficiente anche solo per la messa in sicurezza del molo. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore