/ Attualità

Attualità | 10 ottobre 2018, 11:33

Il fotografo imperiese Settimio Benedusi racconta la sua arte a 'La vita in diretta': "Amo le facce delle persone, il mio lavoro? E’ un linguaggio, funziona se c’è uno scambio"

Il viaggio a piedi da Imperia a Milano, la vita da fotografo circense e non solo

Foto dalla pagina facebook de 'La vita in diretta'

Foto dalla pagina facebook de 'La vita in diretta'

"La fotografia è un linguaggio, funziona se c’è uno scambio", ha definito così il suo lavoro Settimio Benedusi ospite de 'La vita in diretta', storico programma pomeridiano di Rai 1 condotto da Tiberio Timperi e Francesca Fialdini.

Qui il maestro ha raccontato il suo progetto da fotografo circense, con tanto di tendone in giro per l’Italia, spiegando:"Io faccio una fotografia e devo ricevere qualcosa in cambio, quindi io vado in giro e faccio proprio questo. Ho fatto un viaggio a piedi da Imperia a Milano durante il quale scambiavo fotografie per la mia sussistenza: bere, mangiare e dormire. A me piacciono le facce, le persone nella loro singolarità che ritengo tutte fantastiche. Nel viaggio raccontato in precedenza mi ero posto l'obiettivo di capire se la fotografia avesse ancora un valore, 12 giorni per 276 km".

Tra le esperienze raccontate dal 'faccista', termine con il quale si è autodefinito Benedusi, anche quella al mercato centrale di Roma, fatta vedere ai telespettatori con un contributo esterno.

Intervento concluso con un saluto agli 'amici di Porto Maurizio'.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium