/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Terranova bellissimi cuccioli neri altissima genealogia americana. Disponibili due maschi solo amanti razza. Nati 16...

Bellissimi cuccioli di importanti linee di sangue, selezionati per carattere e tipicità. Pedigree, microchip e...

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | martedì 19 giugno 2018, 18:32

Sanremo: il Comune partecipa al bando per portare in città 200 nuove telecamere di videosorveglianza. Occhi elettronici anche in periferia e nelle frazioni

A disposizione un finanziamento da 500 mila euro per il piano sicurezza deciso con la Prefettura

Le immagini delle telecamere in HD

Il Comune di Sanremo ha aderito al progetto per il finanziamento di 500 mila euro a favore della pubblica sicurezza. Nel dettaglio a Sanremo l’Amministrazione vorrebbe portare 200 nuove telecamere, un innesto significativo che permetterebbe di andare ben oltre il raddoppio del sistema attualmente in funzione.

Al momento, infatti, su Sanremo vigilano circa 170 telecamere in HD e, con le 200 potenzialmente in arrivo, si sfiorerebbero le 400 complessive. Ma dove verrebbero installate le nuove telecamere? Da Palazzo Bellevue annunciano massima attenzione alle periferie e alle frazioni, zone rimaste fuori dalla prima installazione delle telecamere in HD. Ma, anche in centro, potrebbero essere interessate anche zone ora poco coperte.

Il finanziamento da 500 mila euro permetterebbe l’acquisto e l’installazione di una cinquantina di nuove postazioni per 200 telecamere circa. Le nuove telecamere in HD 4K funzionano su rete a banda larga e, quindi, la loro installazione va di pari passo con la distribuzione della fibra ottica in città. Fibra che, negli ultimi mesi, è arrivata (o sta arrivando) anche in diverse frazioni del territorio comunale.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore