/ EVENTI

Spazio Annunci della tua città

Scooter usato con tettino parapioggia batterie ok funziona tutto con gomme e camera d`aria.

Porto Maurizio Borgo Marina Imperia Fronte Mare bellissimo trilocale completamente ristrutturato e arredato, con aria...

Condizioni perfette diesel intergrale colore grigio scuro

J300 S.E. ABS immatricolato 09/2016 versione Limited Edition colori Kawasaki verde/nero km. 12.807 tutti effettuati...

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 20 novembre 2017, 11:11

Sanremo: domani ai Martedì Letterari del Casinò il prof. Aquilar presenterà 'Condividere i ricordi. Psicoterapia cognitiva e funzioni della memoria'

"Il volume è incentrato sulla relazione tra condivisione dei ricordi, funzioni della memoria e psicoterapia cognitiva. - Spiegano dal Casinò - Questa opera propone una sintesi delle più recenti acquisizioni psicologiche, neurologiche e neuropsicologiche sulle funzioni e disfunzioni della memoria, per poi esaminare la pratica clinica della psicoterapia cognitiva delle memorie problematiche con e senza ipnosi".

Francesco Aquilar

Domani alle 16.30, al teatro del Casinò di Sanremo, per il Ciclo “Riconoscere le emozioni”, ci sarà il ritorno del Prof. Francesco Aquilar. Verrà presentato il suo ultimo libro: "Condividere i ricordi. Psicoterapia cognitiva e funzioni della memoria" (Franco Angeli editore). L’incontro è stato inserito nel piano di Formazione dei docenti ed è stato organizzato in collaborazione con la Famija Sanremasca che continuerà nel foyer la grande esposizione su "Sanremo i Ruggenti Anni Trenta".

"Il volume è incentrato sulla relazione tra condivisione dei ricordi, funzioni della memoria e psicoterapia cognitiva. - Spiegano dal Casinò - Questa opera propone una sintesi delle più recenti acquisizioni psicologiche, neurologiche e neuropsicologiche sulle funzioni e disfunzioni della memoria, per poi esaminare la pratica clinica della psicoterapia cognitiva delle memorie problematiche con e senza ipnosi".

"La condivisione dei ricordi è un processo essenziale di ogni psicoterapia. Ma quali sono gli effetti della condivisione psicoterapeutica dei ricordi? Qual è il valore delle memorie condivise? In che modo si possono rimodulare le memorie e i significati individuali? In questo volume, centrato sulla relazione tra condivisione dei ricordi, funzioni della memoria e psicoterapia cognitiva, il discorso comincia con una sintesi delle più recenti acquisizioni psicologiche, neurologiche e neuropsicologiche sulle funzioni e disfunzioni della memoria, per poi esaminare la pratica clinica della psicoterapia cognitiva delle memorie problematiche. I ricordi d'amore e di disamore vissuti nella vita e raccontati in psicoterapia malgrado i sintomi dissociativi, la ricostruzione della storia di attaccamento che si effettua in psicoterapia cognitivo-sociale, la gestione dei ricordi difficili con l'aiuto della mindfulness, la memoria dei sogni e la sua utilizzazione cognitivista e l'eccesso di memoria nello stalking sono alcuni tra gli argomenti trattati con ampiezza di approfondimento. Inoltre, nel libro si descrive accuratamente il modo in cui ricordano i depressi, i fobici, coloro che soffrono di disturbi alimentari, gli ossessivi e i soggetti con disturbi di personalità, delineando come sia possibile ristrutturare, in psicoterapia cognitiva, le funzioni della memoria dei diversi pazienti, specie quando essa comporta problemi, difficoltà o alterazioni per difetto o per eccesso".

Il prossimo appuntamento con i Martedì Letterari è per il 28 novembre alle 16.30. Luigi Mattioli presenta il libro:”Gens vaga. Quando i Cimbri e i Teutoni fecero tremare Roma". L’incontro è inserito nel piano di formazione dei Docenti.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore