/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | venerdì 18 agosto 2017, 15:09

Ventimiglia: l'ex Sindaco Scullino invita l'Amministrazione a chiedere i danni dopo la sentenza del Consiglio di Stato, Ioculano “Valuteremo ogni azione utile al ripristino dell'immagine della città” (Video)

"Ogni azione può essere utile e la valuteremo ai fini di quello che è può essere il ripristino dell'immagine della nostra città e della nostra storia.”

Ventimiglia: l'ex Sindaco Scullino invita l'Amministrazione a chiedere i danni dopo la sentenza del Consiglio di Stato, Ioculano “Valuteremo ogni azione utile al ripristino dell'immagine della città” (Video)

Il Consiglio di Stato ha definitivamente e chiaramente sentenziato che il 26 febbraio del 2012 il Consiglio Comunale di Ventimiglia non doveva e non poteva essere sciolto in quanto non solo non vi erano le prove delle ipotetiche infiltrazioni o condizionamenti da parte della malavita, ma non esistevano neanche dei minimi indizi”. Lo aveva dichiarato ieri al nostro giornale l'ex Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, invitando l'attuale Amministrazione a chiedere i danni agli organi competenti dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha, di fatto, dichiarato illegittimo lo scioglimento del Consiglio comunale.

Esortazione, quella dell'ex Sindaco, che oggi trova risposta nelle parole del primo cittadino di Ventimiglia: Valuteremo ogni azione utile a quello che può essere il ripristino dell'immagine della città – spiega il Sindaco Ioculano - teniamo conto del fatto che per quanto riguarda il processo penale sono stati inflitti 600 mila euro di danni d'immagine alle persone condannate per 'ndrangheta.

Intervista al Sindaco Ioculano

Sulla base di quelle somme abbiamo già chiesto ai nostri uffici di farsi parte attiva nel recupero, ogni azione può essere utile e la valuteremo ai fini di quello che è può essere il ripristino dell'immagine della nostra città e della nostra storia.”

Simona Della Croce

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore