/ Attualità

Attualità | 09 giugno 2024, 16:36

Calcio, la Federazione del Principato Seborga festeggia il decennale fra ricordi del passato e prospettive future

Storico anniversario per la Federazione Calcistica del Principato di Seborga che giovedì scorso ha festeggiato i dieci anni dalla fondazione avvenuta il 6 giugno 2014

Calcio, la Federazione del Principato Seborga festeggia il decennale fra ricordi del passato e prospettive future

Storico anniversario per la Federazione Calcistica del Principato di Seborga che giovedì scorso ha festeggiato i dieci anni dalla fondazione avvenuta il 6 giugno 2014 per opera di Marcel Mentil, attuale Vicepresidente, e della sua famiglia. A raccontare questi dieci anni di storia è stato così il DS Matteo Bianchini chiamato dalla FCPS circa un mese dopo la fondazione assieme al futuro Presidente Claudio Gazzano ed alla Segretaria Linda Chittolini con l'incarico di sviluppare le attività della Federazione: "Nella primavera del 2014 - ha dichiarato il dirigente - il Sig. Mentil decise di raccogliere le precedenti ed importanti esperienze calcistiche di Seborga dotando il Principato di una vera e propria Federazione che venne immediatamente affiliata all'organizzazione mondiale N.F.-Board. Al nostro staff, che all'epoca era impegnato nella Federazione Calcistica Tera Brigasca - Riviera dei Fiori, venne così proposto di collaborare anche con Seborga e portare avanti il progetto di entrambe le Federazioni del Ponente ligure. Siamo infinitamente grati alla famiglia Mentil per questa possibilità".

Il primo impegno fu lo storico match disputato ad Ospedaletti nell'agosto successivo dalla nazionale seborghina contro il Principato di Sealand, poi seguito da un crescendo di altri eventi: "Per quei tempi - ricorda Bianchini - ringraziamo ancora oggi l'Ospedaletti Calcio e l'allora Presidente Roberto Rodo che ci permisero di disputare le prime partite. In seguito ampliammo le nostre attività in particolare al calcio a 5 affiancando alla nazionale anche il club Pro Seborga. Inoltre, anche in collaborazione con gli amici toscani della Toringhese che fecero una grande promozione delle nostre attività fuori dalla Liguria ed in particolare a Lucca, provvedemmo alla creazione delle competizioni dedicate al Principato (campionato, coppa, coppa di lega e supercoppa) in diverse categorie del calcio, assegnandole in seguito quasi sempre tramite i campionati locali della FIGC della Liguria.

Con il tempo grande risalto venne dato alle squadre partner e furono anche creati i primi settori extracalcistici: "Attraverso le squadre partner - prosegue Bianchini - la nostra Federazione è stata rappresentata in questi anni ad altissimo livello in manifestazioni nazionali ed internazionali. Il primo team fu l'Airole FC nel calcio a 5 e poi il Bitta FGT che ci ha regalato tanti trofei interregionali e nazionali oltre al primo titolo italiano assoluto con Edoardo Bosio nel FootGolf. Altri titoli di livello nazionale sono poi arrivati dalla Taggese Pallapugno nel settore maschile e giovanile. A questo proposito siamo davvero lieti di essere rappresentati quest'anno anche nella pallapugno femminile dalla San Leonardo Imperia impegnata in serie A. I nostri settori spaziano poi al Subbuteo, con il nostro team gemellato OSC Amici Miei di Lodi che ha appena organizzato la sua bellissima festa annuale, ed alla muay thai con Ludovica Ciarpaglini della Rua67 Academy di Firenze che ci ha offerto una vera e propria ribalta internazionale sfiorando il titolo mondiale a Londra per poi vincere il fantastico Titolo Intercontinentale ISKA lo scorso anno. Grandissime emozioni ci sono poi state date dal team Moto G.P. di Genova che, dopo aver vinto il titolo regionale femminile UISP di calcio a 7, è passata da squadra partner a vero e proprio team femminile del Pro Seborga conquistando nuovamente il titolo ligure."

I ricordi sono indelebili anche per alcune affermazioni delle squadre del Principato in particolare nel football sala (il calcio a 5 con regole AMF) gestito in Italia dalla FIFS: "Siamo molto grati al Presidente Axel Paderni ed alla sua Federazione - sottolinea Bianchini - che ci ha dato la possibilità di vivere esperienze davvero uniche. Con la nostra nazionale ricordiamo la storica vittoria contro l'Italia a Ventimiglia nel settore open, grazie agli storici amici della Spes Auser, e la mitica tripletta di vittorie a Lainate del 2019 contro Svizzera, Perù e Regno Unito grazie alla nostra rappresentativa under 13. Con il Pro Seborga ricordiamo la conquista della Coppa Liguria FIFS 2020 con la prima squadra maschile che ottenne anche le storiche final four nazionali FIFS nel 2021, dopo la straordinaria impresa a Chiavari, e nel 2023. Per non dimenticare il trionfo internazionale con la Coppa del Mediterraneo di football sala conquistata dal Pro Seborga over 40 nel 2019. Ma aldilà di questi importanti traguardi siamo davvero lieti di avere instaurato un grande rapporto di amicizia con questi giocatori e tutti i nostri gruppi vivendo assieme fantastici momenti di sport. In questa ricorrenza desideriamo davvero ringraziare tutti gli atleti, i dirigenti, i club, le associazioni e i sostenitori, come il Vivaio Patrone di Sanremo, che hanno contribuito e partecipato a tutte le attività della Federazione in questi dieci anni. Il nostro ricordo di cuore va sempre alla memoria di Marco Spinella e Carmine Di Matteo. Siamo poi particolarmente grati per la costante collaborazione alle autorità del Principato di Seborga, sia quelle presenti all'epoca della nostra fondazione con il Principe Marcello I, il Ministro dello Sport Giuseppe Bernardi ed il Presidente del CONS Marcello Paris, sia quelle attuali con la Principessa Nina, il Segretario Mauro Carassale, Il Ministro per lo Sport Gianni Fiore e tutto il Consiglio della Corona. Un ringraziamento speciale al Consigliere e Portavoce del Principato Luca Pagani."

Un decennale che rappresenta quindi un importante traguardo ma anche una base per il futuro: "Il miglior modo per celebrare questa ricorrenza - conclude Bianchini - è cercare di mantenere vive queste attività sempre all'insegna della grande amicizia e collaborazione fra tutti i settori della Federazione, puntando sullo spirito di gruppo e la grande passione che anima queste squadre. Per fare l'esempio più recente proprio nell'imminenza del decennale il Pro Seborga maschile, dopo alcune stagioni fantastiche ma talvolta sfortunate nelle fasi finali, ha ottenuto con grande perseveranza e continuità uno splendido triplete con regular season, coppa e campionato alla Winter Cup Liguria di calcio a 5 a Bordighera andando così a coronare l'ennesima impresa di questo gruppo straordinario guidato da coach Gero Todaro. Ed è stato sicuramente il modo migliore per festeggiare questo anniversario".

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium