ELEZIONI COMUNE DI SANREMO
 / Economia

Economia | 02 aprile 2024, 07:00

Le migliori crypto da comprare ad aprile

Ecco quali sono le criptovalute più interessanti del mese di aprile: Dogecoin20, Slothana, eTukTuk, 5th Scape e Bitcoin Minetrix.

Le migliori crypto da comprare ad aprile

Il settore delle criptovalute è in fermento grazie a tante novità in corso: dall’approvazione degli ETF spot su BTC alla rinnovata mania delle meme coin, grazie alla rete Solana, e fino alle previsioni ottimistiche su Bitcoin che si prepara all’halving.

In questo momento ci sono diversi progetti interessanti, alcuni dei quali in prevendita, che possono portare a ritorni notevoli se il mercato lo consentirà. Ecco quindi quali sono le migliori criptovalute da comprare nel mese di aprile 2024.

LA MIGLIORE CRYPTO DA COMPRARE AD APRILE

Dogecoin20 (DOGE20): è l’ultima occasione per partecipare alla prevendita di DOGE20 prima del listing del 20 aprile

Una meme coin di particolare interesse al momento è Dogecoin20, un progetto che nasce, come si capisce dal suo stesso nome, a impronta di Dogecoin, ma che vuole allo stesso tempo innovare il settore attraverso un sistema di staking on-chain.

DOGE20 è infatti un token ERC-20 costruito su Ethereum, la blockchain considerata la più sicura in circolazione, e quindi utilizza il meccanismo di consenso PoS (Proof-of-Stake) al posto del PoW (Proof-of-Work), garantendo così meno impiego di energia e quindi salvaguardando il pianeta.

La sua presale ha raggiunto l’hard cap di $10 milioni in un tempo record, con un DOGE20, al momento, a $0,00022, l’ultimo prezzo prima del listing. Il prossimo 20 aprile, infatti, il token verrà listato sui DEX, per cui questa è l’ultima occasione per acquistare il token prima che, con ogni probabilità, esploda.

Dogecoin20 è un progetto che può definirsi innovativo grazie allo staking on-chain, una forma di staking che prevede ricompense a lungo termine (secondo lo schema che prevede il 12,5% distribuito nel primo anno e il 2,5% nel secondo anno) e che, al momento, conta su un APY del 66%. 

Inoltre Dogecoin20 si differenzia da Dogecoin anche per l’offerta limitata di token, pensata per far aumentare la domanda di DOGE20 (DOGE ha infatti un’offerta illimitata). 

Un aspetto rilevante per il team è il marketing, che conta sul 37% della fornitura totale dei token, perché si vuole rendere virale il progetto il più possibile e coinvolgere più investitori nell’acquisto di DOGE20. 

La presale di DOGE20 terminerà tra circa 17 giorni e successivamente il token verrà listato sui DEX, nel giorno del Doge Day, che potrebbe influire in maniera positiva sia su Dogecoin, sia su Dogecoin20.

Chi è interessato al progetto e alle opportunità che ha di crescere, può collegare il suo crypto wallet alla pagina ufficiale e scambiare token ETH e USDT con DOGE20, oppure usare la BNB chain o ancora una carta bancaria.

Secondo gli esperti del settore, DOGE20 può fare anche più di 10x con il listing, se le condizioni di mercato lo consentono, per cui questa rientra tra le migliori crypto da acquistare ad aprile.

VISITA IL SITO DI DOGE20

Slothana (SLOTH): la nuova meme coin di Solana esplode e raggiunge $5,8 milioni in presale

Quella di Slothana è una nuova crypto presale, ispirata ai meme, che ha subito fatto parlare molto di sé, visto che è andata subito virale su X, in quanto molti credono che possa seguire le orme di SLERF.

Questa meme coin, rappresentata da un bradipo, è infatti quella a cui SLOTH si ispira e ha raggiunto un volume di scambi di 24 ore pari a 2 miliardi di dollari al suo apice, secondo quanto riportato da Bloomberg. 

Slothana usa la stessa mascotte di SLERF, un bradipo, ma qui è vestito con completo da ufficio: la sua presale ha superato quota $5,8 milioni fino a questo momento, suggerendo potenziali profitti per coloro che desiderano liberarsi dalla monotonia dell’ufficio. 

Gli investitori possono partecipare alla presale inviando token SOL all’indirizzo del token (EnSawje2vQSQKtGbPYdXEuYKm2sHgeLKJTqCmrDErKEA) e ricevendo così le coin direttamente nel proprio wallet: una volta raccolti con successo, i token SLOTH saranno listati su exchange CEX. 

Con 1 SOL si possono acquistare 10.000 SLOTH: considerando l’assenza di un limite massimo, ci si aspetta che a breve i token possano terminare. Chi ha dubbi in merito a questo token, visto quello che è accaduto appunto con SLERF, viene rassicurato dal fatto che, si dice, Slothana è associata allo stesso team di SMOG, un’altra meme coin di Solana di successo. 

Uno dei fulcri di questa, come anche di molte meme coin, è il marketing, l’unico strumento davvero efficace per far conoscere a più utenti un progetto, stimolando l’adesione di SLOTH e il suo mantenimento nel tempo. 

Slothana è poi costruita sulla rete più gettonata del momento, Solana, per cui le probabilità che possa esplodere sono notevoli, visto i successi recenti. Anche per questo motivo, vale la pena tenere in considerazione Slothana prima che la prevendita si esaurisca e quindi valutare se investire in una delle migliori crypto del mese di aprile.

VISITA LA PAGINA DI SLOTHANA 

5th Scape (5SCAPE): il nuovo progetto che introduce le criptovalute nel mondo della realtà virtuale

Settori come l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale sono in continua evoluzione: alcune criptovalute hanno integrato l’IA e adesso arriva anche 5th Scape, un nuovo progetto che vuole espandere la realtà virtuale nel web 3 tramite un gioco VR. 

Il progetto sta riscuotendo un notevole successo, visto che ha raggiunto già $3,5 milioni in prevendita, con un 5SCAPE, token nativo, al prezzo attuale di $0,00248.

$5SCAPE è a tutti gli effetti un utility token, in quanto è il mezzo da usare per pagamenti ed è anche il token di ricompensa nell’ecosistema. 5th Scape permette agli investitori di crypto di entrare a far parte del mondo della realtà virtuale, in quanto si basa sulla tecnologia VR e mette a disposizione visori VR e sedie dal design ergonomico, che migliorano l'esperienza.

Sulla piattaforma sono presenti una vasta raccolta di giochi VR 3D, un catalogo di film, ed elementi come gli effetti sonori originali e le tracce musicali personalizzate, che possono suscitare ancora maggiore interesse nell’utenza alla ricerca di un’esperienza diversa.

La fornitura totale di 5SCAPE è fissa e consta in 5,2 miliardi di token: la presale prevede 12 fasi, che segue il sistema di prezzo crescente per cui, chi è interessato, può acquistare da subito finché il costo è ancora basso. Inoltre 5SCAPE è un token ERC-20, costruito su Ethereum, la blockchain più sicura del momento.

Secondo gli analisti, il progetto può fare da 10x a 100x con il listing, perché appartiene a un settore in crescita e se 5th Scape seguirà fedelmente le fasi della sua roadmap, che prevede il lancio di vari giochi.

Per acquistare 5SCAPE basta collegare il proprio crypto wallet alla pagina ufficiale del progetto e scambiare ETH, USDT, MATIC, usare la BNB o ancora una carta di credito/debito bancaria per ottenere i token desiderati.

VAI ALLA PAGINA DI 5SCAPE

Bitcoin Minetrix (BTCMTX): la presale supera 12,8 milioni di dollari grazie al mining di BTC disponibile per tutti

Bitcoin è sempre l’argomento più gettonato, in particolar modo ora che siamo sempre più vicini all’halving: per questo la prevendita di Bitcoin Minetrix, che si collega indirettamente al mining di BTC con lo stake-to-mine, vola a $12,8 milioni, con un BTCMTX, token nativo, ora a $0,0144.

Questo progetto è uno di quelli da tenere d’occhio ad aprile in quanto coinvolge il mining di BTC, una pratica che rende disponibile per tutti gli investitori, inclusi i piccoli, mentre finora era riservata solo alle grandi società, in grado di acquistare macchinari appositi, affrontare spese di energia elettrica e avere a disposizione personale qualificato in materia di mining.

Tutti possono quindi partecipare al progetto, collegando il proprio wallet alla pagina ufficiale della prevendita, acquistando almeno $10 di BTCMTX, e poi mettendo in staking i token acquistati. Alla fine verranno maturati token ERC-20 non negoziabili, crediti per il mining sottoponibili a burning per ottenere hashrate, potenza di calcolo e le ricompense in Bitcoin. 

Il progetto tiene conto proprio di coloro che non hanno mai avuto a che fare con prevendite e criptovalute, mettendo a disposizione di tutti una dashboard intuitiva e facile da usare.

Il progetto si serve del cloud mining certificato da Coinsult, quindi da considerarsi sicuro rispetto ad altri che non ricompensano con i Bitcoin minati. Gli investitori dovranno solo fare staking con BTCMTX e non dovranno neppure depositare denaro fiat, come spesso accade per il cloud mining, per ottenere i BTC.

Bitcoin Minetrix permette ai suoi investitori anche di guadagnare un introito passivo con lo  staking, per cui sarà anche possibile bloccare i propri BTCMTX, con un APY attuale del 55%. Inoltre si può accedere subito ai meccanismi di ricompensa, comprando i token in prevendita con ETH e pagando una fee di $0,015.

Chi invece preferisce utilizzare altri metodi, potrà invece scambiare USDT, MATIC, usare la BNB chain o una carta bancaria, con la condizione di dover aspettare la fine della presale per accedere a staker-to-mine e staking.

BTCMTX potrebbe esplodere con il listing, facendo da 10x a 50x, stando a quanto sostengono gli analisti del settore, anche grazie al momento che sembra essere positivo per BTC. Per questo motivo, chi è interessato, può valutare se investire anche solo $10 nella presale.

VAI ALLA PREVENDITA DI BITCOIN MINETRIX 

eTukTuk (TUK): il nuovo progetto che vuole costruire veicoli ecologici vola a 2,7 milioni di dollari in prevendita

eTuktuk è un nuovo progetto crypto che mette al centro la salvaguardia dell’ambiente, attraverso la costruzione di veicoli elettrici ed ecologici e una rete di stazioni di ricarica nei paesi in via di sviluppo del sud-est asiatico, a partire dallo Sri Lanka, paese al quale appartengono i suoi sviluppatori.

eTukTuk vuole quindi contribuire a eliminare le emissioni di carbonio, creando una piattaforma incentrata proprio sui veicoli elettrici (EV). Al centro del progetto c’è il token TUK, attualmente protagonista della prevendita, che ha superato il traguardo di $2,7 milioni, in questo momento al costo di $0,0295. 

eTukTuk mette inoltre a disposizione degli investitori il meccanismo di staking, che non solo permette di ottenere entrate passive ma che fornisce utilità al token TUK. Le ricompense per lo staking verranno distribuiti a una tariffa di 4,75 $TUK per blocco BSC e saranno pagabili in 3 anni. 

In questo momento l’APY previsto è del 99%, un valore che tende ad abbassarsi ma che resta a livelli interessanti per gli investitori del progetto.

Il token TUK è inoltre fondamentale per l’intero ecosistema del progetto, in quanto è indispensabile per far pagare le tariffe ai conducenti; inoltre anche i partner territoriali e gli stakeholder guadagnano token TUK con ogni transazione elaborata.

Alla finalità ambientale si aggiunge quella etico, in quanto il progetto vuole stringere varie partnership con paesi in via di sviluppo, come lo Sri Lanka, con il quale ha già avviato una collaborazione.

L’eTukTuk EV è il mezzo che il progetto intende sviluppare e che offre un’alternativa più economica e affidabile ai classici TukTuk, altamente inquinanti, in quanto può accedere a delle stazioni di ricarica per garantire ovunque il suo funzionamento.

Per partecipare alla prevendita di TUK, basta collegare il proprio crypto wallet alla pagina ufficiale del progetto e scambiare ETH o USDT con il numero di token desiderati, usare una carta bancaria o la BNB Chain. 

Vista la doppia finalità, secondo gli esperti, il progetto ha buone probabilità di procedere bene e quindi di far ottenere ritorni interessanti ai suoi investitori, motivo per il quale lo inseriamo tra le migliori criptovalute del mese di aprile.

VAI ALLA PREVENDITA DI ETUKTUK

Richy Garino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium