/ Politica

Politica | 28 giugno 2022, 19:23

Cybersecurity, Toti: “Intorno a Liguria Digitale costruiamo pezzo importante di sviluppo del territorio”

“Se oggi parliamo dello sviluppo futuro del territorio, lo possiamo fare anche grazie alla capacità di risposta dimostrata durante l’emergenza Covid”

Cybersecurity, Toti: “Intorno a Liguria Digitale costruiamo pezzo importante di sviluppo del territorio”

Liguria Digitale è uno dei migliori risultati non solo di questa amministrazione ma anche della gestione di quella società: intorno a Liguria Digitale, che beneficia delle scelte lungimiranti del passato tra cui la localizzazione agli Erzelli e la volontà di continuare ad investire per mantenerla sempre ai massimi livelli, oggi si costruisce un pezzo importante dello sviluppo del nostro territorio”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti intervenuto oggi al convegno sulla cybersecurity “Viaggio nel data center più grande della Liguria” (trasmesso in diretta streaming sul canale Facebook di Liguria Digitale) insieme, tra gli altri, al sindaco di Genova Marco Bucci, all’amministratore unico dell’azienda e commissario per l’innovazione digitale della pubblica amministrazione in ambito regionale Enrico Castanini e al rettore dell’Università di Genova Federico Delfino.

Se oggi parliamo dello sviluppo futuro del territorio, lo possiamo fare anche grazie alla capacità di risposta dimostrata durante l’emergenza Covid - ha ricordato Toti - che non sarebbe stata uguale se Liguria Digitale non avesse avuto una server farm all’altezza con una elevata capacità di protezione del dato dagli attacchi informatici. Questo ci ha consentito di evitare guai seri che invece si sono verificati in altre regioni. Questo è stato possibile perché abbiamo usufruito del più moderno e sofisticato sistema di prenotazione, a prova di attacchi haker. Dietro quelle esperienze anche dolorose nasce non solo tutto il progetto di digitalizzazione della nostra sanità ma anche, ad esempio, la scelta di dirottare su Liguria Digitale la cybersecurity di tutte le nostre aziende. E non è un caso che Castanini che guida Liguria Digitale guidi anche come commissario la programmazione della rivoluzione digitale della pubblica amministrazione. E poi abbiamo oggi una straordinaria capacità di calcolo che possiamo offrire a diversi partner, dall’Università al CNR fino alle collaborazioni con l’Istituto Italiano di Tecnologia. Il mondo dell’informatica è fondamentale per la nostra vita, per i servizi al cittadino ma non solo: aumentare la capacità di calcolo credo sia uno degli elementi predominanti della prospettiva di sviluppo del territorio. Oggi chi viene in Liguria trova in Liguria Digitale un partner affidabile, con una rete di collaborazioni consolidate ad esempio con Cisco, e - ha concluso - con la capacità anche di fare ‘tessuto connettivo’ tra le amministrazioni del territorio, cosa né scontata né banale”. -

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium