/ Cronaca

Cronaca | 20 settembre 2021, 07:11

Ventimiglia: meno di 15 giorni al triste anniversario della tempesta 'Alex', il ricordo di quel 3 ottobre con il Sindaco Scullino (Video)

Con il Sindaco della città di confine, Gaetano Scullino, abbiamo voluto ricordare quel difficile momento che ancora adesso è negli occhi di tutti.

Ventimiglia: meno di 15 giorni al triste anniversario della tempesta 'Alex', il ricordo di quel 3 ottobre con il Sindaco Scullino (Video)

Mancano pochi giorni a un triste anniversario per la città di Ventimiglia, per l’alluvione e la tempesta ‘Alex’ del 3 ottobre scorso. Con il Sindaco della città di confine, Gaetano Scullino, abbiamo voluto ricordare quel difficile momento che ancora adesso è negli occhi di tutti.

“Ero presente quella sera – ha detto Scullino – per monitorare il fiume, che conosco da quando ero piccolo. Forse sono stato l’ultimo a fare una foto sulla passerella Squarciafichi e, alle 23 ci siamo resi conto di quanto stava accadendo. Auto, furgoni e altro stavano finendo contro la passerella, portando acqua e fango per almeno un’ora verso la città. Ricordo che, come pubblica amministrazione abbiamo subito 45 milioni di danni, ma non dobbiamo dimenticare chi ha perso tutto e alcune che non hanno riaperto”.

A un anno dalla tempesta ‘Alex’, quanti rimborsi hanno ricevuto i privati? “Noi parliamo di circa 100 milioni di danni e, qualcosina hanno ricevuto le partite Iva, ma parliamo di un 10% e non di più, che non ripaga del danno subito. Ma non dimentichiamo i garage le auto, che abbiamo stimato in circa 300 tra quelle distrutte. Abbiamo tolto tonnellate di rifiuti e fango da cantine e garage”.

“A un anno dall’alluvione - prosegue il Sindaco - ricordo il blocco totale e, ancora una volta voglio ringraziare chi si è riversato in città per lavorare, consentendo di riprendere la vita. Abbiamo dato loro il ‘San Segundin’, un gesto simbolico per ringraziarli. Da Sindaco mi sono reso conto della grande responsabilità e, proprio durante la crisi di maggioranza, ho fatto presente l’esempio che ci era stato dato un anno fa. Senza dimenticare l’aiuto dei ristoratori per dar da mangiare alla gente. E’ stato un momento commovente e oggi guardiamo la città con maggiore serenità. Abbiamo approvato il progetto della passerella dopo aver ripristinato quasi tutto”.

Possiamo dire che i cittadini di Ventimiglia e l’Amministrazione comunale hanno operato ma, forse, manca un po’ la presenza economica dello Stato per tornare alla situazione di un anno fa? “Noi, come somme urgenze per quei giorni comprese le attività di spurgo e nel depuratore, abbiamo preso dai fondi di riserva del Comune, due milioni e 900mila euro. Dopo un anno la Regione ce ne ha riconosciuti 1,2. Mi auguro che arrivino gli altri così come la passerella che arriva a un costo di 10 milioni. Sono certo che il Presidente Toti guarderà con particolare attenzione a noi,  per una data che non dimenticheremo facilmente”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium