/ Politica

Politica | 18 giugno 2021, 18:18

Sanremo: riunione Comune-Associazioni, arrivano 1,7 mln di euro per i danni del Covid ma salta 'Sanremo Estate'

Importante maxi ristoro per le attività danneggiate dalla pandemia con soldi che arrivano da Roma, accantonamenti comunali e detrazioni Tari. Il Sindaco ha però ufficializzato che la Rai non potrà mantenere la promessa. Il Sindaco "Condizioni inaccettabili"

Sanremo: riunione Comune-Associazioni, arrivano 1,7 mln di euro per i danni del Covid ma salta 'Sanremo Estate'

Riunione, questa mattina in Comune, tra l’Amministrazione (con il sindaco Alberto Biancheri e gli assessori Massimo Rossano e Giuseppe Faraldi) e i rappresentanti delle associazioni di categoria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA.

In apertura di riunione le associazioni hanno chiesto all’Amministrazione comunale se ci fossero novità circa l’impegno di un evento estivo Rai che aveva assunto il direttore artistico Amadeus proprio con le stesse associazioni i di categoria a margine del Festival dello scorso marzo. Il sindaco ha comunicato che, dopo aver parlato i dirigenti Rai, questi hanno prefigurato una situazione che rende impercorribile quella strada, poiché le condizioni proposte non possono essere accettate dall’ente. 

La riunione è stata soprattutto l’occasione per discutere del tema delle agevolazioni finanziarie in favore delle categorie commerciali e produttive più colpite dalla pandemia. Il sindaco Biancheri, che già aveva assunto con la Regione l’impegno di un indennizzo in favore dei ristoratori dopo quanto accaduto in occasione dello scorso Festival, ha dato l’importante comunicazione che è previsto un maxi ristoro di circa un  milione e 700 mila euro in favore di tutte le attività danneggiate dalla pandemia, derivante da ristori statali 2021 e da una parte 2020 accantonata, che saranno distribuiti come detrazioni Tari, di cui 1,4 milioni a tutte le categorie economiche danneggiate dalla pandemia e 300 mila euro di indennizzo esclusivamente per gli esercenti di somministrazione alimenti e bevande.

Inoltre, con l’accordo di tutte le associazioni, si è deciso di pianificare una programmazione straordinaria di eventi turistici, che saranno poi decisi da un tavolo ad hoc partecipato dall’assessorato al turismo e dalle associazioni di categoria, con un investimento complessivo di circa 300mila euro. Il sindaco Biancheri ha anche confermato la programmazione di aiuti per quasi 600 mila euro in favore delle famiglie più colpite dalla pandemia, che l’assessorato alle politiche sociali guidato da Costanza Pireri veicolerà tramite sostegni all’affitto, buoni spesa e pagamento bollette.  

“Una riunione molto proficua con deciso spirito di collaborazione – ha commentato il sindaco Alberto Biancheri – e di questo voglio ringraziare le associazioni di categoria. Chiaramente c’è il dispiacere comune per le aspettative deluse in merito all’evento estivo Rai che ci era stato prospettato a marzo, ma c’è determinazione e unità d’intenti nel rimboccarci le maniche e fare, con le nostre forze, una grande stagione estiva. Abbiamo trovato un accordo per prevedere delle risorse molto rilevanti da destinare a nuovi eventi turistici e, soprattutto, abbiamo prospettato un pacchetto davvero molto importante di aiuti alle imprese e alle famiglie. Credo che ci siano le basi per un’ottima ripartenza del settore turistico-commerciale e i primi riscontri li stiamo già iniziando a vedere in questi giorni”.

“Una giornata importante per la nostra rete commerciale. Una fattiva collaborazione tra il Comune e le associazioni delle imprese, con due obiettivi, in parte raggiunti: ristori comunali per le attività danneggiate dal covid e nuovi fondi straordinari per eventi e promozione turistica per far ripartire la città. Forte delusione dalle mancate promesse da parte del direttore artistico del Festival”, ha dichiarato Sergio Scibilia, segretario provinciale di Confesercenti. 

“Si tratta di un inizio molto importante di un percorso – dice il presidente cittadino di Confcommercio Andrea Di Baldassare - che vede coinvolte le associazioni di categorie dei vari settori produttivi che, ognuno per le proprie  competenze settoriali, sarà in grado di offrire un contributo sostanziale alla comune crescita economica della Città di Sanremo. Insieme potranno realizzarsi iniziative trasversali mirate al rafforzamento dell’appeal cittadino, con l’individuazione di iniziative in grado di valorizzare tutti i settori produttivi e rendere unica, nel suo insieme, l’offerta caratteristica del territorio matuziano, Una sfida da affrontare insieme, Amministrazione Comunale e Associazioni di categoria, per rilanciare il nostro territorio e le imprese che lo caratterizzano”.

“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto, raggiunto grazie al confronto, al dialogo e al lavoro continui. Tutti insieme, associazioni e amministrazione comunale, siamo riusciti nel compito, non scontato, di mantenere gli impegni presi con le imprese sul fronte degli indennizzi e sul fronte della promozione turistica. Ciò significa che quando gli obiettivi sono chiari e vi è serietà nell'operare, le soluzioni si trovano”, ha dichiarato Carlo Rovere, responsabile settore pubblici esercizi di Confartigianato. 

“In una stagione estiva che sembra partita con il piede giusto, dopo le tante, forse troppe restrizioni dei mesi precedenti, accogliamo con piacere la volontà dell'amministrazione di Sanremo di condividere con le associazioni di categoria obiettivi e strategie, non solo per ristorare i mesi di chiusura ma soprattutto per pianificare il prossimo futuro turistico. Apprendiamo invece con forte delusione l'atteggiamento da parte della Rai – dichiara Olmo Romeo, referente territoriale CNA turismo e commercio - che non ha mantenuto fede a quanto dichiarato durante il Festival 2021 in merito all'evento estivo "risarcitorio' annunciato a marzo. Auspichiamo che l'amministrazione possa incassare un credito futuro a favore della città in sostituzione di quanto promesso e disatteso”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium