/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2021, 14:56

Sabato e domenica nuovo 'giro' di vaccinazioni per i frontalieri prenotati al centro 'Falcone' di Camporosso

La conferma è arrivata dal segretario del Fai, Roberto Parodi, dopo alcune informazioni sbagliate che sono girate nelle chat dei lavoratori di confine. "E' importante che le prenotazioni aumentino per poter continuare con la somministrazione"

Il polo per i vaccini di Camporosso

Il polo per i vaccini di Camporosso

“Non sono state assolutamente sospese le vaccinazioni dei lavoratori frontalieri. Anzi, domenica prossima riprenderanno dopo quelle dello scorso weekend”.

La conferma arriva direttamente dal segretario del sindacato Fai (Frontalieri Autonomi Uniti), Roberto Parodi. “Anch’io sono stato raggiunto da questa informazione, ma confermo che è assolutamente non vera. Nel tardo pomeriggio di ieri mi sono attivato e tutte le autorità competenti mi hanno confermato che si va avanti con la vaccinazione e che, sabato e domenica al centro ‘Falcone’ di Camporosso si andrà avanti con chi ha prenotato”.

Al momento i vaccinati tra i frontalieri sono poco più di 1.500 e un altro migliaio hanno prenotato anche se, visti i numeri dei lavoratori di confine (circa 5.000) al momento siamo a metà del globale. Non si sa ancora quanto andrà avanti la vaccinazione dei frontalieri, ma tutto dipende da quanti si presenteranno nel prossimo fine settimana.

“Bisognerà vedere quanti frontalieri si presenteranno – va avanti Parodi – ma, se ci sarà scarsa affluenza, l’Asl dovrà proseguire anche con altre categorie. Chiaramente se l’affluenza sarà buona anche i prossimi fine settimana potranno essere dedicati a noi. Purtroppo sto notando che in molti non hanno intenzione di farsi vaccinare”.

I transfrontalieri che hanno compilato il modulo e inviato via posta elettronica all’indirizzo frontalieri.vaccino@asl1.liguria.it, verranno contattati dall’Asl 1 tramite e-mail, la quale fornirà le date e gli orari di prenotazione. Verranno prese in considerazione tutte le richieste pervenute sino alla data odierna (24/02/2021). Le successive richieste di vaccinazioni verranno programmate successivamente, anche in relazione alla disponibilità dei vaccini. Si ricorda che per potersi prenotare al vaccino, il lavoratore deve recarsi sul sito internet di Asl1 www.asl1.liguria.it e scaricare il modulo.

Intanto, sempre tra i frontalieri cresce l’attesa per venerdì prossimo, quando è previsto un inasprimento dei controlli al confine da parte francese, quando inizierà il lockdown del weekend in territorio transalpino.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium