/ Eventi

Eventi | 23 febbraio 2021, 07:21

Dopo il Festival sarà subito Milano-Sanremo, Faraldi: “Importante dare continuità a una manifestazione che porta una grande promozione internazionale”

La gara sarà a porte chiuse come la scorsa edizione ma senza le tribune in via Roma

Dopo il Festival sarà subito Milano-Sanremo, Faraldi: “Importante dare continuità a una manifestazione che porta una grande promozione internazionale”

La Milano-Sanremo 2021, edizione numero 112, si farà e tornerà ad abbracciare gran parte della Liguria, senza dimenticare quella fetta di Piemonte che l’anno scorso l’ha ospitata nella sua strana edizione nel cuore dell’estate. E, soprattutto, si farà il 20 marzo, 14 giorni dopo la fine del 71° Festival di Sanremo. La città dei fiori, quindi, si prepara a un ingresso nella primavera all’insegna della promozione.

La gara sarà a porte chiuse, come quella dell’agosto scorso quando però la pandemia sembrava aver mollato non poco la presa. Ora, a marzo, non si possono commettere passi falsi, motivo per il quale il Comune si sta attrezzando per fare in modo che l’arrivo di via Roma sia realmente a porte chiuse. Non ci saranno le tribune che, invece, in estate si erano viste. Confermata, per il resto, l’organizzazione dell’8 agosto scorso.

Sarà un’organizzazione difficile come l’anno scorso, ma dobbiamo dare senso di continuità per una manifestazione che porta grande promozione turistica nazionale e internazionale - commenta in merito l’assessore a Sport e Turismo del Comune di Sanremo, Giuseppe Faraldi - mi preme sottolineare anche lo sforzo importante della Polizia Municipale e dell’ufficio Viabilità per lo svolgimento della manifestazione. Sono felice che Sanremo si possa riproporre con un evento di questa importanza e portata”.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium