/ Economia

Economia | 14 gennaio 2021, 07:00

Investimenti post Coronavirus: previsioni e opinioni sul trading online

Il 2020 è stato un anno segnato dalla pandemia di coronavirus, una situazione che ha cambiato profondamente lo scenario per gli investitori.

Investimenti post Coronavirus: previsioni e opinioni sul trading online

Il 2020 è stato un anno segnato dalla pandemia di coronavirus, una situazione che ha cambiato profondamente lo scenario per gli investitori. Le politiche monetarie intraprese dalle banche centrali, per supportare famiglie e imprese e sostenere i conti pubblici, hanno causato una forte riduzione dei rendimenti di titoli di Stato, portando ai minimi storici i principali strumenti di risparmio e lasciando correre l’inflazione.

Per questo motivo, nonostante l'emergenza sanitaria, sono aumentati in modo considerevole i trader indipendenti, con molti investitori che hanno spostato il proprio capitale verso il trading azionario alla ricerca di opportunità migliori. Allo stesso tempo, sono emerse nuove tendenze nel 2020, tra cui il boom degli investimenti in criptovalute, giudicate ormai un bene rifugio al pari dell’oro, la crescita degli investimenti etici e l’incremento delle scelte green, premiando le aziende impegnate nell’economia verde.

Guardando alle opinioni sul trading online dei professionisti del portale InvestimentiFinanziari.net, un aspetto positivo è la maggiore consapevolezza da parte dei nuovi trader, molti dei quali sono coscienti dell’importanza della formazione. 

In particolare, l’educazione finanziaria viene ormai vista come un requisito indispensabile, insieme alla necessità di migliorare le proprie competenze tecniche rivolgendosi ad esperti del settore, sia per aumentare le conoscenze sia per ricevere il giusto orientamento.

Le previsioni sul 2021 di Morgan Stanley

Per cercare di capire come investire nel post-coronavirus, in vista dell’entrata a pieno regime del programma di vaccinazione di massa della popolazione mondiale, è importante conoscere le indicazioni proposte dalle principali banche d’investimento del mondo. Secondo gli analisti di Morgan Stanley, le incertezze legate alla pandemia di Covid-19 continueranno anche nel 2021, tuttavia è previsto un graduale ritorno alla normalità nel corso dell’anno.

Gli esperti della banca americana stimano una crescita del mercato azionario, con utili per azione che potrebbero aumentare fino al 30% in molti settori, mentre il dollaro che continuerà a rimanere debole qualora non dovessero cambiare le strategie della FED. Da non sottovalutare sarà anche il rally per il post-coronavirus, tuttavia bisognerà prestare attenzione alle aziende con situazioni di overperforming.

Nel dettaglio, la ripresa economica sarà guidata da piccole e medie imprese, capaci di accelerare immediatamente con il contenimento dei contagi, ad ogni modo gli asset strategici saranno sempre le aziende più grandi in grado di garantire una crescita più stabile del business nel lungo termine. Da monitorare anche la ripartenza dell’Europa, infatti il Covid-19 ha sbloccato il vecchio continente favorendo gli investimenti nella trasformazione digitale e nell’economia green, di fatto gettando le basi per una crescita solida nei prossimi anni.

Come investire nel 2021: le opinioni di Credit Suisse

Anche Credit Suisse ha reso note le prospettive d’investimento per il 2021, indicazioni interessanti per comprendere come orientarsi nel contesto post-pandemia. Innanzitutto i rendimenti dei titoli di Stato dovrebbero rimanere modesti, quindi rappresenteranno sempre un asset a basso rischio importante per la diversificazione del portafoglio, tuttavia andranno ricercati rendimenti più elevati sul mercato finanziario e nell’obbligazionario dei Paesi emergenti.

Un aspetto cruciale sarà l’analisi rischio/rendimento, mai come adesso fondamentale per studiare con attenzione le opportunità d’investimento, mantenendo un approccio prudente e proteggendo in modo adeguato il proprio capitale. Il coronavirus ha cambiato radicalmente la società globale, con l’accelerazione di alcuni trend come l’evoluzione tecnologica, la digitalizzazione dei servizi e la necessità di investire nel sostegno della popolazione anziana.

Credit Suisse accende i riflettori anche sulle tendenze legate alle nuove generazioni, con i giovani inquadrati come Millennial e Generazione Z che mettono ai primi posti la tecnologia e la sostenibilità ambientale. In questo caso diventa ancora più rilevante l’adozione dei criteri ESG nelle scelte d’investimento a lungo termine, analizzando le aziende in base a parametri come l’etica, la trasparenza della governance e l’impatto ambientale del business.

I consigli di BlackRock per investire nel 2021

Secondo gli esperti di BlackRock, una delle più importanti società d’investimento al mondo, nel 2021 sarà indispensabile realizzare un deciso intervento di asset management del portafoglio. In particolare, è necessario ripensare gli investimenti tenendo conto di aspetti come la geopolitica, le nuove politiche macroeconomiche delineatesi nel 2020, la sostenibilità ambientale e l’aumento delle disuguaglianze provocato dalla pandemia di Covid-19.

Da studiare con attenzione è l’attività delle banche centrali, il cui ruolo sta cambiando rispetto al passato, infatti se da un lato i rendimenti dei titoli di Stato rimarranno bassi anche nel 2021, l’approccio nei confronti dell’inflazione è del tutto inedito e potrebbe aprire a scenari mai visti prima. Sconvolgimenti sono previsti anche nel contesto geopolitico globale, con lo scontro tra USA e Cina e la riconfigurazione delle partnership internazionali, un aspetto che richiede un incremento della diversificazione geografica e valutaria.

Allo stesso modo viene menzionata la forte crescita dell’e-commerce, un sistema sempre più diffuso e apprezzato a discapito della vendita al dettaglio classica, con la necessità per molte aziende di creare nuovi modelli ibridi online/offline per rimanere competitive sul mercato. Per gli esperti di BlackRock, nel 2021 sarà centrale la sostenibilità degli investimenti, scegliendo obiettivi adeguati per la solidità del portafoglio nel lungo periodo dando maggiore importanza alla resilienza.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium