Leggi tutte le notizie di IL PUNTO DI CLAUDIO PORCHIA ›

Cronaca | 26 novembre 2020, 18:23

Dal Principato di Monaco: riunione del comitato di monitoraggio al Covid, il Governo ha ordinato i vaccini

L'attrezzatura di stoccaggio necessaria è già disponibile e sono stati effettuati ordini per dispositivi per la conservazione di determinati vaccini a temperature molto basse.

Dal Principato di Monaco: riunione del comitato di monitoraggio al Covid, il Governo ha ordinato i vaccini

Si è svolta martedì, al Ministero di Stato del Principato di Monaco, una nuova riunione del Comitato di monitoraggio congiunto Covid-19. Il Governo ed i rappresentanti del Consiglio Nazionale hanno discusso le decisioni prese e da prendere nel contesto della crisi sanitaria e le sue conseguenze sociali ed economiche.

Obiettivo primario dell'incontro è stato quello di fare il punto sull'evoluzione della situazione sanitaria nel Principato, mentre dal 1° novembre scorso sono state attuate misure sanitarie. Sono stati discussi anche alcuni aggiustamenti, che potrebbero avvenire nelle prossime settimane se la situazione sanitaria lo consentirà. Su questo punto verrà prestata particolare attenzione alla pratica sportiva. I rappresentanti eletti del Consiglio nazionale hanno sensibilizzato in particolare il Governo sulla situazione degli allenatori sportivi, operatori di palazzetti, insegnanti e associazioni sportive.

I dati registrati mostrano un andamento favorevole della situazione. Il tasso di incidenza (ovvero il numero di persone infette in un periodo di 7 giorni ridotto a 100.000 abitanti) è stato diviso per tre in tre settimane. Analisi regolari delle acque hanno mostrato una diminuzione della circolazione del virus. Tuttavia, il numero di pazienti ricevuti in ospedale, e più in particolare in terapia intensiva, richiede grande vigilanza. Durante questo periodo, lo screening continua a un livello elevato.

I partecipanti al Comitato misto hanno espresso soddisfazione per il successo delle prime due fasi della vaccinazione contro l'influenza stagionale. Sono state vaccinate un totale di 12.100 persone, rispetto alle 4.500 dell'anno precedente. Lunedì scorso è stata avviata la terza fase, che si concentra su tutti i dipendenti assicurati dei Fondi sociali di Monaco e del Servizio sanitario statale (SPME) e dei loro beneficiari. In questi tempi di pandemia Covid-19, l'obiettivo delle autorità sanitarie monegasche è quello di far vaccinare quante più persone possibile e quindi di fare tutto il possibile per limitare il più possibile gli effetti combinati dei due virus che potrebbero circolare allo stesso tempo.

Il Governo, che ha già ordinato vaccini contro il Covid-19, è stato quindi in grado di fornire informazioni sulla strategia vaccinale che intende attuare. Sarà efficace non appena i vaccini saranno consegnati a Monaco, dopo aver ricevuto la certificazione di marketing dalle autorità sanitarie europee e francesi. L'attrezzatura di stoccaggio necessaria è già disponibile e sono stati effettuati ordini per dispositivi per la conservazione di determinati vaccini a temperature molto basse.

Per quanto riguarda gli impatti economici della crisi sanitaria e gli aiuti alle imprese, è stato confermato il lavoro della commissione per il rilancio economico. Oltre all'incontro di ieri, che ha trattato 80 casi, nel mese di dicembre dovrebbero svolgersi due nuovi incontri. L'ammissibilità dei file è stata prorogata fino al 31 novembre.

La cassa integrazione è stata pagata a 5.954 dipendenti per 645 datori di lavoro durante il mese di ottobre. Si è registrato un incremento di 400 beneficiari nel mese di settembre per un costo complessivo di 4,5 milioni di euro. Il numero di persone in cerca di lavoro è rimasto stabile da settembre a ottobre a 923 persone (+5). Per quanto riguarda il telelavoro, continuerà ad essere altamente raccomandato all'inizio del prossimo anno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 17 gennaio
sabato 16 gennaio
venerdì 15 gennaio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium