/ Economia

Economia | 07 agosto 2020, 16:46

Una scuola di vela, affiliata alla FIV, per vivere il mare in amicizia e relax

Seguire i corsi di una scuola di vela è il miglior modo per imparare a vivere il mare autonomamente e in pieno relax, facendosi trasportare dal vento.

Una scuola di vela, affiliata alla FIV, per vivere il mare in amicizia e relax

Seguire i corsi di una scuola di vela è il miglior modo per imparare a vivere il mare autonomamente e in pieno relax, facendosi trasportare dal vento. Non si tratta però soltanto di piaceri, ma anche di doveri, perché l'arte nautica include il saper garantire serietà, rispetto e sicurezza soprattutto quando si inizia a navigare. Una scuola valida e affidabile propone perciò una formazione rigorosa e arricchisce i propri alunni e tesserati di lezioni ed incontri complementari al fine di offrire continuamente valore aggiunto in merito ai vari temi di interesse degli amanti della vela. A tal fine, proporsi come una scuola autorizzata e affiliata alla FIV, la Federazione Italiana Vela, rappresenta di certo una garanzia in termini di serietà e sicurezza.

La nascita di una grande scuola dalla passione di un piccolo gruppo di appassionati

Nel 1983 a Milano, grazie a un piccolo gruppo di persone con la passione nautica, nasceva un'associazione, aperta a coloro che amavano navigare in barca a vela. Sono passati numerosi anni e Vivere la Vela oggi è uno dei più importanti punti di riferimento, anche al di fuori del territorio nazionale, per gli appassionati di vela. Una scuola nautica la cui filosofia è perfettamente in sintonia con la Federazione Italiana Vela, a cui l'associazione è affiliata. Un aspetto questo fondamentale perché permette a Vivere la Vela di pregiarsi della stessa etica e delle stesse normative della più grande e autorevole federazione italiana ossia la FIV. Per chi ama navigare Vivere la Vela dunque non è soltanto una scuola, ma una garanzia di alta formazione che si basa su regole ben precise e su un codice sportivo altrettanto rigoroso. Tutto questo si completa dell'aspetto più piacevole che accompagna le esperienze ed i corsi di formazione della scuola. Infatti frequentare i corsi dell'associazione dà l'opportunità di sentirsi parte integrante di un gruppo con cui condividere la stessa passione. Nasce in questo modo anche un senso di collettività e di amicizia che dà il via a quel sentore di responsabilità necessario per non mettere in pericolo gli altri e sè stessi.

Corsi per barca a vela, skipper, patente nautica, ma non solo

Regole, didattica e responsabilità. Questi appena citati, sono solo alcuni dei valori che i 60 istruttori si impegnano a trasmettere ai partecipanti dei corsi di nautica e di vela. Ed è a Milano, zona Bovisa, in Via Andreoli, 27, dove è ubicata la struttura che ospita gli uffici e le aule, luoghi in cui gli insegnanti tengono i corsi per il conseguimento della patente nautica e gli incontri tematici riservati ad alunni e tesserati. Vivere la Vela del resto, oltre ai corsi didattici, organizza regate e crociere e numerosi altri eventi attinenti alla barca a vela, come quelli dedicati al primo soccorso in mare o alla cucina di bordo. Vivere la Vela è la condivisione della conoscenza e della passione della vela e del mare, con sedi oltre che a Milano, anche a La Spezia e a Como. Tutte le informazioni sui corsi e sugli appuntamenti sono disponibili sul sito ufficiale VivereLaVela.com.

Uscire in barca a vela, da soli o in compagnia

Far parte di Vivere la Vela permette ai tesserati di poter usufruire di un ampia serie di servizi e vantaggi. La scuola infatti si concentra anche su quelle esigenze che vanno oltre alla preparazione degli esami per imparare a navigare autonomamente. Ciò che si crea di fatto è una grande comunità, dove emergono esigenze e richieste di diversa natura. Ad esempio sono molti a non possedere una propria imbarcazione e perciò è ormai da numerosi anni che è attivo il servizio noleggio il quale dà la possibilità di utilizzare una barca di Vivere la Vela anche per lunghi periodi. In altro modo, per coloro che vogliono vivere il mare in compagnia, l'associazione offre soluzioni diverse, accontentando così gli amanti dell'avventura e del relax. Le regate dell'associazione inoltre permettono di entrare a far parte al tesserato dell'equipaggio, per vivere le forti emozioni delle regate agonistiche. Una crociera organizzata da Vivere la Vela regala invece indimenticabili momenti di relax, senza rinunciare ad un punto di vista esclusivo, quello del mare. Una serie di eventi ed incontri vengono inoltre organizzati anche per coloro che non hanno molto tempo a disposizione, ma che vogliono concedersi una giornata in compagnia per approfondire le proprie conoscenze dell'arte velica direttamente in mare o in lago.

Una buona scuola nautica racchiude in sè una molteplicità di aspetti che vanno dall'offerta formativa, ai corsi d'aggiornamento delle normative, fino agli incontri tematici dove la convivialità e la condivisione per la passione per la vela rappresentano il fulcro della scuola stessa. Un fulcro attorno al quale ruota una grande comunità di istruttori, capitani, skipper ed appassionati del mare. Entrare a far parte della comunità di Vivere la Vela, che si muove attorno al meraviglioso paese che è l'Italia, territorio che sembra essere fatto apposta per i velisti, è facile: basta visitare il sito VivereLaVela.com. Contatti, numeri telefonici e indirizzi email sono a disposizione per ricevere tutte le informazioni necessarie sui corsi, sui patentini nautici, sulle regate, sugli incontri e sulle crociere organizzate dall'associazione.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium