/ Eventi

Eventi | 08 luglio 2020, 13:12

Nel fine settimana, ‘La Stanza di Greta' a Sanremo: il collettivo torinese ospite alla Pigna

Per due giorni di laboratori musicali per bambini dai 6 agli 11 anni e un gran finale in concerto a San Costanzo

Nel fine settimana, ‘La Stanza di Greta' a Sanremo: il collettivo torinese ospite alla Pigna

Costruire in 48 ore un’orchestra capace, dal nulla, di suonare, cantare ed improvvisare durante un concerto di professionisti. Questa la sfida che lo staff del gruppo torinese La stanza di Greta metterà in atto sotto le insegne di Jam Sound School, in una appassionante due giorni alla Pigna di Sanremo.

L’evento, organizzato dall’Associazione Pigna Mon Amour in collaborazione con CMC Nidodiragno Produzioni è realizzato grazie al contributo 8x1000 alla Chiesa Valdese d’Italia, e coinvolgerà i bambini del Progetto Octopus Sanremo e dell’Associazione Effetto Farfalla, già protagonisti di numerosi laboratori ed attività nel centro storico di Sanremo.

Appuntamento allora Sabato 11 alle ore 11.00 e 16.00 e Domenica 12 alle ore 17.00 ai Giardini Regina Elena, attrezzati in tutta sicurezza per poter svolgere le attività di laboratorio all’aperto.

Come in un' orchestra, ogni sezione approfondirà un aspetto diverso dello stesso programma in modo tale, la sera del secondo giorno, di essere in grado di unire i singoli percorsi musicali formando un solo grande muro sonoro.

Ritmo, Melodia, Armonia saranno i tre filoni attorno al quale ruoteranno le attività dei singoli gruppi. L’idea è quella di riuscire, divertendosi, ad appassionarsi al mondo musicale, utilizzando la performance dello spettacolo come scusante per mettere in gioco le proprie abilità istintive e di improvvisazione. Le tecniche utilizzate nella conduzione dei singoli percorsi non mirano a riempire i ragazzi di nozioni o concetti, bensì a costruire un linguaggio comune fatto di sguardi, risate, piccoli gesti ed esperienze capaci di rendere efficaci le risorse interne del singolo per assicurare il successo del gruppo.

Alla fine del percorso tutti i partecipanti saranno coinvolti in un concerto live, previsto per Domenica 12 alle ore 21.00 all’Anfiteatro San Costanzo, durante il quale affiancheranno La Stanza di Greta.

Sia i laboratori che il concerto sono ad ingresso gratuito, necessaria la prenotazione a info@nidodiragno.it. Per partecipare ai laboratori sarà necessario procurarsi: un coperchio o una scatola di latta (che possa far rumore battendola), un cucchiaio in legno da cucina,  una bottiglietta d’acqua riempita a metà.

La Stanza di Greta è un’eclettica realtà musicale attiva dal 2009, già  apprezzata a Sanremo nell’ambito della rassegna della canzone d’autore Premio Tenco (Targa Tenco come migliore Opera Prima nel 2017 per il disco d'esordio Creature selvagge). Il collettivo si fa riconoscere per l’organico anomalo, incentrato sulla grande marimba e su strumenti strani e poco diffusi, in molti casi acquistati e recuperati nei mercatino dell’usato,in solai e cantine.

Ovviamente il concerto sarà occasione anche per riavvicinare la poetica del gruppo, trai più interessanti della attuale scena della canzone d’autore.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium