/ Al Direttore

Al Direttore | 03 giugno 2020, 17:10

Ospedaletti, la denuncia di una nostra lettrice: "C'è una donna in difficoltà e le istituzioni fanno il solito scaricabarile"

Come mostrano le foto inviateci, l'anziana signora vive per strada in condizioni di assoluto degrado e necessita quindi l'aiuto da parte dell'autorità preposte che al momento, però non sarebbero intervenute

Ospedaletti, la denuncia di una nostra lettrice: "C'è una donna in difficoltà e le istituzioni fanno il solito scaricabarile"

La nostra lettrice Anna Bissi ci segnala il caso di una donna in difficoltà ad Ospedaletti e racconta, alla nostra testata, quanto accaduto oggi. "Questa mattina durante la mia consueta passeggiata sull'Aurelia fra Corso Marconi e Ospedaletti- ci dice- ho subito notato sul ciglio della strada un'anziana signora "accartocciata" fra le sue povere e misere cose in condizioni igieniche veramente penose.  Mi sono allora avvicinata e le ho chiesto se avesse bisogno di aiuto, ma mi ha risposto con voce flebile che non aveva bisogno di nulla e nel rispondere mi ha guardato con un dolce sorriso mentre era intenta a "tagliuzzare" un vecchio telo di nailon. Ho avuto subito l'impressione che l'anziana signora non avesse una sana condizione mentale, nè tanto meno fosse presente a se stessa.

Nel frattempo transitava proprio in quel tratto di strada un'auto della Polizia Municipale di Ospedaletti che però non si è fermata. A questo punto ho raggiunto a piedi il vicino comando della Polizia Municipale e ho chiesto loro se avessero visto in che condizioni di difficoltà versasse l'anziana signora. Mi è stato così riferito che questa persona era già di loro conoscenza e che se ne sarebbero occupati. A seguito di questa risposta evasiva mi sono allora recata al comune di Ospedaletti per avvisare i servizi sociali di tale situazione incresciosa dal punto di vista umano, ma purtroppo mi è stato riferito che il caso non era di loro competenza territoriale. 

Ritornando nuovamente sul quel tratto di strada e trascorse ormai circa due ore, con animo disarmato e costernata dall'indifferenza di tutti, trovavo l'anziana signora sotto il sole nel medesimo punto e senza nessuna assistenza. Mi chiedo a questo punto come sia possibile che nella bella, civile e 'fiorita' Ospedaletti, dinanzi ad un caso come questo, sia trionfato il classico scaricabarile, senza che nessuna delle preposte autorità competenti sia intervenuta? Indifferenza totale anche da parte dei numerosi passanti che, noncuranti della scena pietosa, tiravano dritto. A questo punto non mi resta altro che prenderne atto- conclude la nostra lettrice- che meraviglia!". 

Aggiornamento delle 22.09: la donna è stata aiutata dal Comune di Ospedaletti e ora ha un riparo e un letto per passare la notte.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium