/ Economia

Economia | 25 maggio 2020, 07:21

Emergenza Coronavirus: l'Unione dei Comuni delle Valli Argentina e Armea usa l'avanzo di bilancio, 1000 euro ognuno dei 5 paesi

Triora, il Comune che ha fatto da capofila nella gestione dell'emergenza nelle due valli, ha deciso di destinare i suoi 1000 euro in buoni spesa per le famiglie in difficoltà.

Emergenza Coronavirus: l'Unione dei Comuni delle Valli Argentina e Armea usa l'avanzo di bilancio, 1000 euro ognuno dei 5 paesi

1000 euro per ognuno dei cinque comuni dell'Unione dei Comuni delle Valli Argentina e Armea. La somma di 5mila euro è stata 'trovata' nell'avanzo di bilancio maturato in questi anni di attività dell'Unione, così la giunta ha deciso di ripartire equamente la somma, tra Triora, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Bajardo e Ceriana.

Si tratta di un aiuto economico importante per le casse di questi paesini, considerando lo sforzo economico ingente fatto fin dall'inizio dell'emergenza. Lo sa bene Triora, il comune che ha di fatto anticipato le spese per tutti i borghi dell'Unione, includendo nelle azioni per l'emergenza sanitaria anche Badalucco.

La giunta dell'Unione ha stabilito che l'incentivo di 1000 euro debba essere destinato ad avviare ulteriori azioni per affrontare l'emergenza Covid-19. Infatti, l'amministrazione triorasca ha deciso di investirli subito in aiuti per la popolazione. Questa somma andrà in buoni spesa, da 50 euro a settimana, per le persone che si sono trovate in difficoltà in questo periodo, garantendo così un ulteriore approvvigionamento di beni di prima necessità.

Stefano Michero

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium