/ Economia

Economia | 18 aprile 2020, 06:04

Corso IVASS 30 ore per espletare l'obbligo formativo

Chi opera nell'ambito delle assicurazioni sa che è obbligatorio sottoporsi a corsi di formazione continua con cadenza annuale

Corso IVASS 30 ore per espletare l'obbligo formativo

Chi opera nell'ambito delle assicurazioni sa che è obbligatorio sottoporsi a corsi di formazione continua con cadenza annuale. Il Il corso IVASS 30 ore (come quello di Assicuratore Facile) mira a fornire al professionista mira a fornire al professionista conoscenza del regolamento IVASS e dei suoi aggiornamenti. Ecco come rendere la formazione sempre più interessante.


Obbligo formativo con il corso IVASS 30 ore: regolamento IVASS

L'IVASS è l'istituto di vigilanza sulle assicurazioni, il suo ruolo è quello di tutelare i consumatori da frodi. Tale compito viene espletato attraverso una vigilanza attiva sulle società che forniscono il servizio e attraverso i corsi di formazione obbligatori. Questi mirano a fare in modo che ogni soggetto possa avere a che fare con un assicuratore formato e che sia a conoscenza del regolamento IVASS e delle sue modifiche. Il regolamento IVASS 40 del 2018 stabilisce che gli intermediari assicurativi per poter esercitare validamente la professione devono seguire annualmente dei corsi di aggiornamento di 30 ore. Tra i temi trattati nei corsi, 6 ore devono essere dedicate alla sicurezza informatica. In base all'articolo 11 dello stesso regolamento i corsi possono essere seguiti anche attraverso l'e-learning, l'importante è che siano disponibili piattaforme che consentano di tracciare i tempi di erogazione del servizio, di monitorare l'apprendimento, consentire l'interazione tra docenti e utenti e che consenta di fruire dei materiali didattici. Il sistema deve consentire di identificare l'utente attraverso un account personale ed eseguire il test di verifica successivamente all'erogazione del corso.

Corso IVASS 30 ore con lezioni frontali

Molti intermediari con l'obiettivo di evitare perdite di tempo sono soliti preferire l'e-learning, sa bene che nel settore assicurativo la formazione continua può essere noiosa, soprattutto quando diventa un modo per adempiere un obbligo senza che ci sia una reale partecipazione. Per evitare che la formazione continua diventi solo un onere, è bene fare affidamento su chi organizza il corso IVASS 30 ore in modo che sia rispondente alle reali esigenze degli intermediari. L'obiettivo è quello di formare dando strumenti che possano migliorare il rapporto con il cliente. Con il corso IVASS 30 ore vengono forniti strumenti di crescita professionale e personale acquisendo la conoscenza di strumenti commerciali che possano essere usati già al termine del corso stesso. Insomma il corso deve essere trasformato in maggiori opportunità per l'intermediario.


Tra le materie che naturalmente devono essere trattate vi sono i regolamenti IVASS e i loro aggiornamenti, in questo modo è possibile offrire ai clienti dei piani assicurativi che siano validi anche dal punto di vista legale. I regolamenti IVASS nella maggior parte dei casi sono normative che tengono in considerazione anche il diritto dell'Unione Europea. Ad esempio l'ultimo aggiornamento risale al febbraio del 2019 che è attuativo della direttiva UE 2015/849 ripresa in Italia attraverso il decreto legislativo 90 del 2017.


La normativa è volta ad implementare le misure di vigilanza al fine di evitare il riciclaggio e finanziamento al terrorismo attraverso i prodotti assicurativi. I corsi face to face sono uno strumento volto a generare maggiore interesse ed entusiasmo da parte degli intermediari assicurativi attraverso il confronto continuo e l'analisi dei casi realmente accaduti e quindi delle potenziali esigenze dei clienti. La possibilità di confronto anche con altri soggetti che svolgono lo stesso lavoro può essere un forte impulso ad una migliore gestione dei clienti. La formazione è comunque concentrata in poche giornate che consentono di assolvere l'obbligo formativo senza però dover continuamente lasciare l'ufficio per seguire i corsi.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium