/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2019, 12:52

La Provincia al lavoro sulle strade dell'entroterra colpite dalle frane: priorità a quelle che isolano alcune famiglie

Proprio per questo il lavoro più importante viene svolto in queste ore sulla Provinciale 65 tra Pigna e Molini di Triora nella zona di Langan, dove alcune famiglie sono isolate.

La chiusura in atto sulla Perinaldo-San Romolo

La chiusura in atto sulla Perinaldo-San Romolo

La Provincia di Imperia sta monitorando la situazione sulle strada di competenza, al termine delle forti precipitazioni che hanno colpito l’estremo ponente per tre giorni consecutivi.

La prima direttiva, viste le molte frane e gli smottamenti su cui lavorare è sicuramente quella di garantire la riapertura solerte delle strade, dove ci sono dei residenti. Proprio per questo il lavoro più importante viene svolto in queste ore sulla Provinciale 65 tra Pigna e Molini di Triora nella zona di Langan, dove alcune famiglie sono isolate.

Al momento rimangono chiuse al traffico tre strade. Si tratta della Provinciale 14 tra Aquila D’Arroscia e la ‘strada di mezzacosta’, visto che in paese si arriva regolarmente da Albenga. Situazione analoga per la Statale 28 tra Caravonica e San Bartolomeo e la 61 tra Perinaldo e San Romolo. Sia nel primo che nel secondo caso, infatti, le località sono comunque raggiungibili.

Ovviamente, non appena saranno risolti i problemi più gravi e saranno rimossi gli isolamenti di alcuni residenti (per fortuna pochi), la Provincia interverrà su tutte le altre situazioni che si sono venute a creare. Come è stato fatto ieri sulla Provinciale 21 a Casoni d’Aurigo tra Borgomaro e Colle D’Oggi, dove sono stati rimossi due grossi massi da 40 quintali l’uno.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium